‘Corri Teverola’, buona la prima: trionfo per El Eblj

Il marocchino vincitore della 10 km, tra le donne affermazione della Maniaci

Con partenza e arrivo da via Cavour, si è disputata con grande successo di pubblico e appassionati la prima edizione della “Corri Teverola”. Emozione e trepidazione hanno aleggiato durante tutto l’arco della gara nel team dell’Atletica Teverola per questa prima edizione, soltanto dopo l’ultimo arrivato segnato dal sorriso di soddisfazione, è scoppiata la festa di gioia con a capo il primo cittadino Tommaso Barbato. L

a gara, con i suoi dieci chilometri, si è sviluppata su un percorso a circuito cittadino ripetuto per due volte. La distanza è stata raggiunta dal giovane di nazionalità marocchina Hajjaj El Eblj con il tempo finale di 34’02” il magrebino veste i colori dell’Intenational Security Service. Hanno completato il podio i connazionali Hicam Akhal e Moamed Lamaghali (30’05) e (30’32”). 

Per le donne successo di Francesca Maniaci in 41’15” dell’atleta della “Caivano Runners”, giunta alla vittoria in dirittura di arrivo e su una brillante gara condotta dall’atleta di casa Giuseppina Lamula, giunta al secondo posto con solo tre secondi di distacco. Completa il podio rosa Maria Eleonora Mennella con il tempo di 42’40”. 

sNovantotto le società in competizione per la classifica finale successo per la “Runlab Liternum Albanova”. Ordine di arrivo e tempi a cura di Cronometro Gara, Voci della manifestazione Martina Amodio e Gennaro Varrella.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

  • Il vento abbatte le luminarie, alberi e pali della luce a terra | FOTO E VIDEO

  • Esplode bombola di gas in una palazzina | FOTO E VIDEO

  • Tutor sull'Asse Mediano, giudice annulla la multa per cartelloni e limite di velocità

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento