‘Corri Teverola’, buona la prima: trionfo per El Eblj

Il marocchino vincitore della 10 km, tra le donne affermazione della Maniaci

Con partenza e arrivo da via Cavour, si è disputata con grande successo di pubblico e appassionati la prima edizione della “Corri Teverola”. Emozione e trepidazione hanno aleggiato durante tutto l’arco della gara nel team dell’Atletica Teverola per questa prima edizione, soltanto dopo l’ultimo arrivato segnato dal sorriso di soddisfazione, è scoppiata la festa di gioia con a capo il primo cittadino Tommaso Barbato. L

a gara, con i suoi dieci chilometri, si è sviluppata su un percorso a circuito cittadino ripetuto per due volte. La distanza è stata raggiunta dal giovane di nazionalità marocchina Hajjaj El Eblj con il tempo finale di 34’02” il magrebino veste i colori dell’Intenational Security Service. Hanno completato il podio i connazionali Hicam Akhal e Moamed Lamaghali (30’05) e (30’32”). 

Per le donne successo di Francesca Maniaci in 41’15” dell’atleta della “Caivano Runners”, giunta alla vittoria in dirittura di arrivo e su una brillante gara condotta dall’atleta di casa Giuseppina Lamula, giunta al secondo posto con solo tre secondi di distacco. Completa il podio rosa Maria Eleonora Mennella con il tempo di 42’40”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

sNovantotto le società in competizione per la classifica finale successo per la “Runlab Liternum Albanova”. Ordine di arrivo e tempi a cura di Cronometro Gara, Voci della manifestazione Martina Amodio e Gennaro Varrella.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento