"Pronti a cedere la Juvecaserta". Il club Ornella Maggiò vuole entrare in società

La conferma dell'avvocato Tucci dopo un incontro con l'amministratore

L’avvocato Emilio Tucci, rappresentante del club Ornella Maggiò, intervenuto nel programma ‘Cestisticamente parlando’ su Radio Prima Rete, ha svelato una importante novità per quel che riguarda la Juvecaserta in vista della prossima stagione.

L'avvocato ha confermato che nella giornata di lunedì si è svolto un incontro con l’amministratore unico della Juvecaserta e nel meeting è stata confermata la disponibilità della società bianconera a cedere quote della società senza limitazioni di partecipazione al capitale sociale. A questo punto bisogna capire se ci saranno imprenditori pronti ad investire nel basket casertano.

“Noi non siamo in condizioni per prendere il 100% delle quote - ha sottolineato l’avvocato Tucci - stiamo lavorando per acquisire una parte delle quote per poi cercare di allargare ad altre persone”. Il passaggio potrebbe portare un po’ di tranquillità anche sul fronte dei tifosi, che da tempo sono in contestazione con la proprietà attuale della società ancora nelle mani della famiglia Iavazzi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ergastolo per il complice del killer di Vincenzo

  • Cronaca

    Inchiesta ‘The Queen’, svolta nel processo ai sindaci: gli imputati ‘si separano’

  • Cronaca

    Camorra, confermate le accuse per la moglie del boss

  • Attualità

    Lampis lascia la Reggia con numeri positivi. "A marzo 20mila visitatori in più rispetto al 2018"

I più letti della settimana

  • Chef della Movida casertana picchiata con pugni e mazze

  • A Pineta Grande una tecnica all'avanguardia per la colonscopia

  • 'Contrabbando' di auto di lusso, stangata per i professionisti casertani

  • Omicidio in clinica: soffocato con l'ovatta mentre dorme

  • Assalto armato alle Poste in pieno giorno

  • Falsi incidenti, la Procura chiede il processo per 67 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento