Pallamano. Nuovo crollo di Capua che cede contro il Noci

L'Endas paga gli infortuni e un finale di partita in calo

Sconfitta casalinga dell’Endas Capua Pallamano che niente ha potuto contro la prima della classe il Noci, ex Serie A. La squadra del presidente Michele Vittorelli è sembrata in lenta crescita, rispetto a quella vista negli ultimi 4 incontri, nonostante il risultato finale di 22 – 32.

I capuani sono rimasti in partita per oltre 40 minuti, quando, sul punteggio di 15-18, l’infortunio al portiere Mauro (lieve distorsione al ginocchio sinistro) ed il solito calo fisico e di lucidità, principalmente in attacco, permetteva a D’Aprile (9 reti) e a Maggiolini (5 reti) di mettere a segno, in controfuga, un parziale di 6-1. La reazione dei campani con Florio (8 reti) e Errico (4 reti), ancora sotto i postumi dell’infortunio, non otteneva alcun risultato.

Spiega il tecnico Veraia Pero: “Devo constatare che la squadra vista nel girone di andata sembra svanita nel nulla. Gli infortuni prima, le assenze per motivi di studio e lavoro dopo, hanno diminuito la presenza agli allenamenti e alle partite hanno determinato un calo fisico, di fiducia e voglia di vincere che si avverte sempre alla fine degli incontri. Questa situazione ci sta facendo investire per il futuro, infatti hanno esordito diversi Under 15, Lanna oramai titolare fisso e Monaco. Stanno inoltre giocando sempre più Leggiero e Saccavino, cosa che ci resterà utile per il prosieguo del campionato. Prossimo turno in trasferta a Benevento.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento