Pallamano. Capua cade anche col Terranova

Capitan Di Florio: "La paura ci ha distrutto"

Continua il periodo no per l'Endas Capua pallamano che da tre partite consecutive non riesce più ad imporre il proprio gioco e subisce la superiorità fisica degli avversari. In terra calabra si sono evidenziati le stesse problematiche ma in netto miglioramento, tanto che a 10 minuti dalla fine, la partita era aperta a qualsiasi risultato.

Partita sempre in salita per l’Endas. Roberto Capomaccio e Manuel Affinito hanno cercato in tutti i modi di ribaltare l’andamento dell’incontro e quando pensavano di esserci riusciti, un lancio lungo in controfuga per Di Florio e un rigore sbagliato di Manuel Affinito permetteva al Terranova di allungare e chiudere la partita definitivamente.

"La pausa ci ha letteralmente distrutto e la sconfitta con il Crotone ha fatto il resto - afferma capitan Di Florio -. L’assenza di Francesco Errico, che si protrarrà ancora per un mese, gli infortuni di Capomaccio e Macera, l’indisponibilità di Alessandro Errico, Perrotta e Mauro ha determinato che nell’ ultimo mese e mezzo praticamente non ci siamo mai allenati insieme. A questo ci dobbiamo aggiungere anche che Kristian Affinito ha trovato lavoro, cosa positiva per lui, e i giochi sono fatti. Contro il Terranova si è visto tutto questo, con il calo fisico e la mancanza di lucidità, negli ultimi minuti. Penso che in queste tre sconfitte ci sono state anche delle note positive, l’esordio, come titolare, del quindicenne Donato Lanni e l’impiego sempre più spesso di Giulio Leggiero e Fedele Saccavino cosa che fanno molto bene al nostro gruppo. Domenica alle ore 16 arriva il Noci ed anche se fortemente rimaneggiati venderemo cara la pelle per ritornare ad essere la squadra del girone di andata. Accorrete a sostenerci".

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Bigiotteria e argento come nuovi in 5 minuti. Il metodo a costo zero

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Blitz dei carabinieri nel rione con cani ed elicotteri | FOTO

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

Torna su
CasertaNews è in caricamento