L’Atellana travolge il Benevento e centra la prima vittoria stagionale

La Genesi Mobile supera 40-19 i sanniti dopo il KO all’esordio in campionato

Si riscatta nel migliore dei modi la Genesis Mobile Atellana, dopo la sconfitta all’esordio del campionato di A2. Travolge il Valentino Ferrara con 21 reti di scarto e porta a casa i primi due punti del torneo. Un match messo subito in cassaforte dai giallorossi, che hanno chiuso il primo tempo sul 21-8. Mister Di Donna ha potuto contare sull’esperienza di Anzaldo in un ruolo fondamentale nella pallamano come quello del portiere. L’allenatore atellano ha dato spazio all’intera rosa a sua disposizione. Tranne i tre portieri, tutti sono andati a segno. Il prossimo turno vedrà la Genesis Mobile Atellana impegnata nel Sannio, contro l’altra formazione di Benevento. Campionato fermo per la partita della Nazionale con l’Ungheria. Si torna in campo sabato 10 novembre.  

PRIMO TEMPO – Rete iniziale di Arena e subito la Genesis Mobile Atellana si scatena. 9-0 per i padroni di casa in meno di nove minuti di gioco. Il primo gol degli ospiti arriva al 10’, per merito di Oropallo. La difesa giallorossa stringe le maglie e quando i sanniti riescono ad andare al tiro ci pensa Anzaldo ad impedire la marcatura. La partita fila via liscia senza problemi per gli atellani. C’è chi si prende il lusso di segnare con finezze che esaltano il pubblico presente. Onofrio Balasco realizza il quindicesimo gol in tuffo e con un pregevole movimento di polso che fa assumere alla sfera un effetto beffardo. Dal 20’, sul 18-2, la squadra di mister Di Donna rallenta il ritmo di gioco. Migliaccio è il primo espulso per due minuti nelle fila dei giallorossi. Ne approfitta il Valentino Ferrara. Parziale di 0-4 per i sanniti (19-6). Al fischio della sirena la Genesis Mobile Atellana è in netto vantaggio per 21-8.            

SECONDO TEMPO – Mister Di Donna inizia la girandola dei cambi. Sall e Anzaldo rimangono in panchina, mentre la ripresa si apre con la rete di Russo. I primi minuti sono all’insegna dell’equilibrio. Un parziale di 2-3 per il Valentino Ferrara costringe l’allenatore atellano a chiamare time-out. Al ritorno in campo i giallorossi ricominciano ad essere una macchina da gol. 28-11 dopo dieci minuti di gioco. Sulla fascia sinistra si mette in evidenza Francesco Pio Del Prete (2003), che al termine della gara supererà capitan Sall come miglior realizzatore della squadra. Altro cambio in porta. Vastano, dopo aver sostituito Anzaldo, cede il posto a Giuseppe Balasco. Massimo controllo della partita da parte dei giallorossi. Al 20’ siamo sul 32-18 e per mister Di Donna è arrivato il momento di mettere in campo i più giovani. Anche per Sorvillo e Lettera, entrambi del 2004, c’è la gioia del gol. A pochi minuti dal termine, in campo c’è praticamente l’under 17 della Genesis Mobile Atellana. La rete di Abbonante sancisce il risultato finale di 40-19.

GENESIS MOBILE ATELLANA-VALENTINO FERRARA BN 40-19 (p.t. 21-8)

GENESIS MOBILE ATELLANA – Del Prete F.P. 8, Sall 7, Arena 7, Balasco O. 3, Abbonante 3, Cirillo 2, Del Prete L. 2, Migliaccio 2, Russo 2, Izzo 1, Canciello 1, Lettera 1, Sorvillo 1, Anzaldo, Balasco G., Vastano. All. Franco Di Donna.

VALENTINO FERRARA BENEVENTO – Oropallo D. 9, Nasui 3, D’Addona 2, Durante 2, Gallucci 2, Mancini 1, Luciani, Randes, Ievolella, Mignone, Cavuoto, Cenicola, Ciullo, Fiore, Castiello, Oropallo N. All. Eros Oriani.

ARBITRI: Amendolagine e Potenza.

Potrebbe interessarti

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

I più letti della settimana

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento