Volalto ko a Monza: la Cicolari esce in barella, Ameri litiga sul treno con le compagne e non gioca

Situazione esplosiva nella squadra rosanero. La nota ufficiale della società

Greta Cicolari esce in barella a Monza

Piove sul bagnato in casa Volalto 2.0 Caserta. Dopo la nuova sconfitta sul parquet di Monza (25-7; 25-11; 25-14) è arrivato anche l’infortunio di Greta Cicolari, costretta ad uscire in barella dal campo di gioco. Ma, come si legge in una nota della società, non è accaduto solo questo. “A Caserta è diventato tutto difficile e si aggiunge anche la sfortuna degli infortuni contro i quali davvero non ci si può difendere. Al suo esordio in campo a Monza, infatti, Greta Cicolari si infortuna. Alessia Ameri nel treno litiga con le compagne in modo talmente pesante che sono dovuti intervenire i Procuratori. Il Coach Malcangi, di conseguenza, riceve il rifiuto di Ameri a scendere in campo e non riesce ad imporsi all’atleta, cedendo. Così è costretto a cambiare formazione ed ecco che si fa male Cicolari e quindi Ameri deve giocare per forza. Ma non è finita qui. Dieci minuti prima della partita, la Fipav nella persona di Cattaneo, invia una mail alla Volalto dicendo che Cicolari non può giocare non si capisce per quale motivo, visto che i regolamenti Fipav, dicono il contrario! Il Club, quindi, invia una mail di risposta in cui chiarisce che la Cicolari ha avuto parere positivo, ha giocato in C come da referto e secondo i regolamenti federali FIPAV può giocare in A1 ma non può tornare più a giocare in C. Così il club si riserva di agire in via civile contro questo che è un vero e proprio “boicottaggio” . A ciò si aggiungono i procuratori che durante questo mese di acquisti hanno fatto una guerra e hanno bloccato tutte le atlete e imposto che non dovevano venire a Caserta a giocare. Con tutto questo, ma ad opinione pubblica e a giudizio delle persone perbene,  come fa la proprietà ancora a resistere e andare avanti?”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giorno del contagio in Campania: 24enne di Caserta positiva al test

  • Coronavirus, De Luca chiude le scuole in tutta la Campania

  • Coronavirus, scuole chiuse a Caserta. La 24enne 'positiva' trasferita al Cotugno

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, il medico casertano: "E' aggressivo solo in alcuni casi. Niente panico, solo piccole precauzioni"

Torna su
CasertaNews è in caricamento