Merola torna al Casapulla: “Pronto a tutto per questa maglia”

Il centro fa il suo ritorno in maglia gialloblu

Undici anni or sono le ambizioni lavorative lo spinsero ad accantonare la sua più grande passione, senza lasciar mai trasparire la volontà che ciò si tramutasse in un addio definitivo al mondo della palla a spicchi. Nel suo cuore la volontà di tornare a calcare i campi minors della Campania era viva più che mai. 

Dopo due settimane passate ad allenarsi con gli amici di sempre, il Basket Casapulla, osservando l’immensa voglia e la grande dedizione che il pivot sammaritano ha mostrato sul parquet del ‘PalaNatale’, ha deciso di contrattualizzarlo, assicurandosi centimetri e chili sotto le plance: Gianluigi Merola è pronto a difendere il team dell’Appia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono molto felice di essere tornato a far parte di questa splendida famiglia – afferma il nuovo centro del Casapulla – Tra i ragazzi che compongono attualmente il roster ho avuto l’onore di giocare solo con il mio amico fraterno Peppe Lillo, anche se con gran parte di questi mi lega una splendido rapporto nato al di fuori dalle mura della palestra. Spero di costruire qualcosa d’importante con questo gruppo: siamo pronti a dare l’anima per ben figurare nel campionato che si appresta ad iniziare. Infine voglio ringraziare coach Monteforte ed il suo vice Ventriglia per la fiducia concessami: mi auguro di ripagarli nel migliore dei modi. Forza Casapulla, forza gialloblu!’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento