I tifosi della Casertana scrivono a Cruciani: "Ora Victoria è una stella bellissima"

Lettera aperta all’ex falchetto: “Non ci sono parole per colmare il vuoto che abbiamo dentro”

Michel Cruciani, è stato per due anni calciatore della Casertana

Nel momento del più profondo dolore i tifosi della Casertana hanno voluto inviare il loro messaggio a Michel Cruciani, ex centrocampista dei falchetti, provato dal grave lutto che lo ha privato della figlioletta Victoria, nata a Caserta, nel periodo della permanenza del calciatore al Pinto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA LETTERA DEI TIFOSI DELLA CASERTANA. Ciao Michel.... a Te che in campo hai dato sempre il massimo con i nostri colori, a te che il calcio non è solo un gioco oppure un lavoro ma un sentimento forte che attraverso le sfide che hai dovuto affrontare è stato la tua scuola di vita. Persona umile, attaccato ai colori e non ai ricavi, con la tua umiltà e impeccabile professionalità hai saputo regalarci grandi gioie diventando uno di noi, dalla vita però non sappiamo mai cosa ci aspetta... Tu con il tuo grande cuore hai affrontato la più grande sfida con tutta la forza che avevi diventando un gladiatore e lottando fino alla fine. Non ci sono parole per colmare il vuoto che abbiamo dentro, le stelle più belle sono in cielo, ed ora anche lei è tornata ad essere una bellissima stella e non possiamo fare altro che ammirare lo spettacolo dal basso. IL CUORE DEI CASERTANI È CON VOI.... Ciao Victoria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento