La Serie C ha un nuovo governo, Francesco Ghirelli succede a Gravina

Un plebiscito per il nuovo presidente, l’attrice Cristiana Capotondi una dei due vice

L'attrice Cristiana Capotondi

Con l’elezione di Gabriele Gravina a presidente della FIGC, la Lega di Serie C ha provveduto a dotarsi di un nuovo governo con l’elezione del successore del numero uno del calcio italiano, dei suoi vice e dei consiglieri federali. A prendere le redini in mano sarà Francesco Ghirelli che finora ha svolto le funzioni di segretario generale della Lega e che si presentava all’appuntamento come candidato unico. Ghirelli ha ottenuto 48 voti a favore sui 56 votanti; una società era assente, la Juventus B non aveva diritto al voto. Un plebiscito per il neo massimo dirigente, a dimostrazione che la quasi totalità delle società approva l’operato dell’organo nelle scelte compiute nel recente passato. Non sono mancate le osservazioni varie di alcuni presidenti che però hanno puntato i loro indici su altre componenti del calcio nazionale, tuttavia esprimendo piena fiducia in Ghirelli e auspicando una maggiore autonomia della Lega di Serie C. Ad affiancare Ghirelli sono stati eletti i suoi due vice, Jacopo Tognon e l’attrice romana Cristiana Capotondi, ex calciatrice che ha rivendicato la sua innata passione per il mondo del calcio. Nel ruolo di consiglieri sono stati eletti Ranucci , Tagliagambe, Andrioletti, Marino, Caiata e Noto. Ghirelli si troverà sin da subito ad affrontare diversi nodi; non è definitivo l’inserimento negli organici del Catania, come pure è sub judice la partecipazione della Viterbese al girone C. Ma entrambi i rappresentanti delle due società hanno espresso parole di sostegno al nuovo governo, ribadendo la loro ferrea volontà di voler salvaguardare i propri diritti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Investito su viale Carlo III, caccia al 'pirata' con le telecamere dei negozi

  • Cronaca

    Ladri scatenati, raid contro il negozio di telefonia | FOTO

  • Attualità

    Biodigestore, il Comune vince la 'battaglia' in tribunale

  • Cronaca

    25mila euro per superare i concorsi, abbreviato per il dipendente del Ministero

I più letti della settimana

  • L'ex centro commerciale devastato dai vandali | LE FOTO

  • Il capo degli spacciatori: “Io sono come Genny Savastano”

  • Schianto su viale Carlo III, auto si ribalta | FOTO

  • La nuova mappa della camorra casertana: ecco chi comanda e dove | FOTO

  • “L’infermiere con la faccia da angelo mi ha rovinato. Ora temo per la mia vita”

  • Sindaco sfiduciato: 13 consiglieri comunali si dimettono dal notaio

Torna su
CasertaNews è in caricamento