L'Under 18 della Juvecaserta contro Pistoia per la seconda fase nazionale

Nel girone dei bianconeri anche Cantù e Trento

La formazione Under18 della Juvecaserta

Esordirà martedì 9 aprile con Pistoia la formazione under18 della Decò Caserta qualificatasi per la seconda fase del campionato nazionale under18 di eccellenza. Il confronto è in programma al Paladecò alle ore 18.00. La qualificazione è stata raggiunta con la conquista del terzo posto, alle spalle di Sidigas Avellino e Happy casa Brindisi, nella prima fase del campionato, che ha suddiviso le ottanta squadre aventi diritto alla partecipazione in sei gironi interregionali.

Nel raggruppamento della Decò Caserta erano presenti società campane, pugliesi, calabresi e lucane. Alla seconda fase si sono qualificate complessivamente 24 squadre suddivise in sei gironi da quattro squadre la cui composizione è stata effettuata per sorteggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Decò è stata inserita nel girone B con ABC Cantù, Dolomiti Energia Trento e, appunto, Officine Fattori Pistoia. Dopo il confronto con i toscani, i bianconeri di coach Fabio Farina saranno impegnati il 16 aprile a Trento ed il 29 a Cantù; quindi il 6 maggio a Pistoia ed, a seguire, ospiteranno al Paladecò il 14 ed il 21 maggio rispettivamente Trento e Cantù.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento