Juvecaserta, ultimo atto casalingo della regular season: arriva Ferrara, Giuri resta in dubbio

Il capitano non ha ancora smaltito completamente l'infortunio. Hassan: "Voglia di rivalsa"

Norman Hassan ha voglia di rivalsa contro Ferrara

In attesa dell’avvio della fase ad orologio, lo Sporting Club Juvecaserta si accinge ad affrontare martedì sera al Palamaggiò l’ultima gara della prima parte della stagione regolare affrontando il quintetto della Feli Pharma Ferrara. La gara è stata rinviata a questa sera in ottemperanza alle norme FIBA che prevedono l’obbligo del rinvio delle gare di campionato in presenza di convocazioni di atleti nelle squadre nazionali: evenienza, questa, che ha interessato la società estense con la convocazione del giocatore Patrick Baldassarre nella nazionale svizzera.

Palla a due, perciò, martedì sera alle 20.30 tra i bianconeri ed una squadra che, come evidenzia coach Gentile, è "meritatamente nei piani alti della classifica. Ferrara è una squadra molto fisica che, rispetto all’andata, ha anche un Casella in più nel motore. L’intelaiatura - continua il tecnico bianconero - è rimasta la stessa con un pacchetto esterni di talento con Vencato, Wiggs, Campbell e Panni e lunghi esperti e fisici come Fantoni, Baldassarre e Beretta, insieme all’estro di Ebeling che sta facendo molto bene". Concludendo la sua presentazione, coach Gentile sottolinea che "quella con Ferrara sarà una partita con grande fisicità e dovremo essere pronti a competere per 40 minuti, soprattutto mentalmente, per strappare due punti che sarebbero importantissimi in ottica piazzamento finale".

Sulle difficoltà della gara con gli estensi si sofferma anche l’ala Norman Hassan che ricorda che Ferrara "già all’andata ci mise in difficoltà grazie alla loro fisicità anche se noi eravamo in condizioni molto rimaneggiate. Anche io, a causa di un tecnico ed un antisportivo, venni espulso. Anche se gli estensi rappresentano una squadra tosta, c’è, perciò, grande desiderio di rivalsa. A due giornate dalla fine della regular season i punti in palio sono pesantissimi e faremo di tutto per conquistarli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nelle fila bianconere resta in dubbio la presenza del capitano Marco Giuri, il cui eventuale utilizzo sarà deciso solo nell’imminenza della gara. A dirigere il confronto è stata designata la terna arbitrale composta da Gianluca Gagliardi di Anagni (RM), Alberto Maria Scrima d Catanzaro ed Andrea Longobucco di Ciampino (RM). Al tavolo degli ufficiali di gara la segnapunti Anna Antinori di Casalnuovo di Napoli, la cronometrista Rossella Pollioso di Boscotrecase (NA) e l’addetta ai 24”, Manuela Leone di Casagiove (CE).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento