Juvecaserta, ora si pensa al futuro. Oldoini potrebbe andare via

Settimana di riflessione nella società bianconera. Per ora non v’è strada che porta all’acquisto di un titolo in A2

Il coach della Juvecaserta Max Oldoini

Una settimana di riflessione, per far passare la rabbia per un’eliminazione dai play-off troppo cocente per essere già dimenticata. Ma col passare dei giorni la Juvecaserta deve iniziare a pensare già al futuro, alla nuova stagione da programmare. In città si è parlato anche dell’ipotesi dell’acquisizione di un titolo per fare il salto in A2, ma ad oggi non vi sono strade che facciano pensare a questa ipotesi. Anche perché costerebbe (tanto).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ed allora l’idea principale è quella di mettere in piedi un roster che possa conquistare la promozione sul parquet, attraverso quei dannati play-off che sono tutt’altra cosa rispetto alla stagione regolare, come proprio la Juvecaserta ha dimostrato: praticamente imbattibile per tutto l’anno, i bianconeri hanno perso 2 delle 3 gare di post-season giocate contro Nardò. I cui giocatori hanno meritato ampiamente il passaggio del turno, ma che sicuramente sono una squadra alla portata dei bianconeri. E’ mancato qualcosa alla Juvecaserta, soprattutto un leader capace di mantenere la calma nei momenti difficili (che ci saranno sempre). E forse è mancata anche un po’ di esperienza in panchina o almeno questa è una delle riflessioni in atto. Che mettono dunque in bilico il futuro di coach Max Oldoini a Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento