La Juvecaserta senza americani affonda Formia

Nello scrimmage al Palamaggiò in evidenza Turel e capitan Giuri

Quattro tempi regolamentari con azzeramento del punteggio al termine di ogni singolo periodo nello scrimmage che ha visto contrapposte, al Palamaggiò, le formazioni dello Sporting Club Juvecaserta e del Basket Formia partecipante al campionato di serie B. 

Coach Gentile, oltre ai due americani, ha dovuto fare a meno anche di Dimitri Sousa, rimasto precauzionalmente a riposo per un lieve problema muscolare accusato durante la gara di Scafati. Alle tante assenze lo staff tecnico casertano ha supplito utilizzando fin dal primo periodo di gioco gli under18 aggregati alla prima squadra. Il primo periodo ha visto i bianconeri scendere in campo con il quintetto composto da Giuri, Cusin, Turel, Valentini e Bianchi a cui il Formia ha contrapposto Cimminella, Porfido, Botteghi, Longobardi e Gentile

Subito in vantaggio i casertani che con le triple di Giuri e Turel e le marcature di Cusin hanno ben presto raggiunto la doppia cifra di vantaggio (18-8). La reazione dei laziali ha solo consentito di mantenere inalterato il gap fino alla sirena del primo quarto chiuso sul 27-15. Più equilibrato l’andamento del secondo periodo anche se con i casertani sempre in vantaggio fino alla chiusura del tempo sul 26-17. Nel terzo periodo coach Gentile decideva di lasciare a riposo anche Cusin e Giuri, buoni protagonisti della prima parte, ed il confronto diventa ancor più equilibrato anche se Turel ed Hassan dalla distanza e le incursioni di Stanic consentivano ai bianconeri di chiudere sul 23-20 dopo aver condotto per quasi tutto il periodo. Nell’ultimo periodo coach Gentile dava ancora più spazio ai giovani della panchina e di tanto ne profittava il Formia per condurre nel punteggio, anche se sempre con scarti minimi, e chiudere la frazione in vantaggio sul 21-19. Per la cronaca il punteggio complessivo è stato di 95-73 a favore dei casertani. , che hanno avuto in doppia cifra Stanic (11), Valentini (10), Hassan (16), Giuri (15) e Turel (17). Per il Formia in doppia cifra, invece, Porfido (10), Longobardi (13) e Gentili (18).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento