Per la Juvecaserta piove sul bagnato: Giuri salta il match contro San Severo

Il capitano dei bianconeri uscito infortunato nell'ultima partita di campionato contro Forlì

Il capitano della Juvecaserta, Marco Giuri

In casa Juvecaserta piove sul bagnato. Il capitano Marco Giuri, uscito dal campo per infortunio durante la gara disputata contro Forlì, salterà la 22esima partita di campionato che i bianconeri disputeranno, giovedì 6 febbraio, in trasferta contro San Severo.

E' notte fonda dunque per la squadra di coach Nando Gentile, che dopo aver maturato la quinta sconfitta consecutiva nell match disputato domenica contro la squadra allenata dall'ex bianconero Sandro Dell'Agnello, giocherà una gara fondamentale per evitare la zona rossa della classifica, in assenza di un cestita, Giuri appunto, altrettanto fondamentale per le sorti dello scacchiere bianconero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La partita contro San Severo deciderà davvero tanto in termini di salvezza per la Juvecaserta: entrambe le squadre infatti si trovano nei bassifondi della classifica a 16 punti, con Orzinuovi e Roseto alle spalle a soli 4 punti di distanza. Un match nel quale gli uomini di coach Gentile non potranno assolutamente permettersi di sottovalutare nemmeno la differenza canestri in caso di eventuale sconfitta. Ricordiamo a tal proposito che all'andata la Juvecaserta uscì vittoriosa contro San Severo con un risultato finale di 89 a 79.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento