Buona prestazione del Gladiator a Palma Campania: Siciliano frena i nerazzurri

La squadra di Sannazzaro prepara l'esordio in Coppa col Mondragone

Il Gladiator pareggia col punteggio di 2-2 nell’amichevole contro la Palmese. Allo stadio “Comunale” di Palma Campania, i neroazzurri di Giovanni Sannazzaro esprimono una buona prestazione: l’intensità di gioco cresce di fatti la manovra migliora ogni giorno di più. Per tutti i calciatori, fatta eccezione per l’infortunato Pesce, è stata un’ottima occasione di aumentare il proprio minutaggio ad una settimana dall’esordio in Coppa Italia di Eccellenza contro il Mondragone. Il programma della preparazione continuerà nei prossimi giorni, con la quinta amichevole stagionale che si svolgerà mercoledì 22 agosto alle 16.30 contro il Vitulazio allo stadio “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere.

CRONACA. Nella prima frazione ritmo abbastanza intenso con le due compagini che contendono la palla. I padroni di casa di Vincenzo Criscuolo si rendono pericolosi con il colpo di testa di Cibele: strepitosa la parata di De Lucia (4’). Pochi istanti dopo goal annullato a Cibele per fuorigioco (6’) Immediata reazione dei neroazzurri. Azione da calcio d'angolo al 12'. Vitiello pennella sul secondo palo per Spilabotte che, ostruito da un difensore avversario, si libera ma non calcia con precisione. Occasione ghiotta ma palla fuori dallo specchio. Al 27’ passaggio filtrante di Liccardi nello spazio per Spilabotte: colpo a botta sicura ma il difensore Di Palma mura in angolo. Nel finire di tempo la Palmese sblocca il punteggio. Due punizioni nel giro di quattro minuti per Polverino. Prima colpisce la traversa, poi al 44’ insacca sul secondo palo. Nella ripresa il Gladiator reagisce e ribalta il punteggio in otto minuti. Al 70’ Romagnoli concretizza un contropiede mortifero, su assist di Cerrato, poi al 78’ Capobianco trasforma il penalty per fallo su Cerrato. Tra le mura amiche la Palmese non vuole perdere e Siciliano spara in curva un calcio di rigore (81’). Nel finale lo stesso attaccante si fa perdonare dell’errore dal dischetto e sigla il 2-2 finale.

SPOGLIATOI. A fine gara l’allenatore Giovanni Sannazzaro si esprime sull’incontro amichevole: “Non guardo il risultato delle partite di precampionato, perché in questa fase della stagione conta ben altro. Ho visto un buon atteggiamento della squadra nella ripresa ma nel complesso ci sono state cose positive e altre negative. Sapevamo che non potevamo essere brillanti perché fino a ieri abbiamo caricato molto. Stiamo rispettando la tabella di marcia e siamo consapevoli che non prima di sei-sette settimane troveremo la forma fisica che vogliamo”. Sabato primo impegno ufficiale dell’anno con la trasferta a Mondragone valevole per il primo turno della Coppa Italia: “Non saremo al top – prosegue Sannazzaro – come non lo saranno loro. Queste partite estive serviranno per testare il lavoro fatto in campo e fin qui devo dire che ognuno si sta impegnando al massimo”.

PALMESE-GLADIATOR = 2-2

Primo tempo

PALMESE: Cozzolino, Di Palma, Langella, Della Femmina, Romano Marco, Polverino, Sorriso, Adiletta, Romano Umberto, Cibele, Russo. Allenatore: Vincenzo Criscuolo

GLADIATOR: De Lucia, Bottigliero, Lombardi, Vitiello, Caccia, Manzi, De Rosa, Di Pietro, Spilabotte, Di Paola, Liccardi. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

Secondo tempo

PALMESE: Longobardi, D'Auria, Manzo, Pepe, Romano Marco, Polverino, Sorriso, Basile, Romano Umberto, Siciliano, Russo. Allenatore: Vincenzo Criscuolo

GLADIATOR: Merola, Bottigliero, Lombardi, Vitiello, Caccia, De Rosa, Celio, Di Pietro, Spilabotte (60’ Capobianco), Di Paola (65’ Romagnoli), Cerrato. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

RETI: 44’ Polverino (P), 70’ Romagnoli (G), 78’ Capobianco su rig. (G), 85’ Siciliano (P)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento