Gladiator già in palla, goleada nell’amichevole con l’Equipe Sannio

Diramato il calendario di Coppa, primo impegno al Conte di Mondragone

Antonio Di Paola in azione

Il Gladiator vince senza patemi contro la giovane selezione dell’Equipe Sannio, nella prima uscita stagionale. Sul manto in erba sintetica del campo “Benedetta Ferone” di Casolla, i neroazzurri dei presidenti Aveta-De Felice trionfano col punteggio di 5-0 e regalano i primi sprazzi di coesione tattica.

L’allenatore Giovanni Sannazzaro punta molto su variegate idee tattiche e sprona i ragazzi a provarle nei test amichevoli, in attesa del primo test ufficiale del week-end tra il 25 ed il 26 agosto al “Salvatore Gregorio Conte” di Mondragone, per il primo turno della Coppa Italia di Eccellenza (ritorno previsto tra l’1 ed il 2 settembre allo stadio “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere.

Nei tre tempi da trenta minuti sono ruotati tutti i calciatori, ed anche qualche under in prova. Unici indisponibili il portiere Tommaso Merola, attualmente in viaggio di nozze, ed il centrocampista Nicolas Pesce, che sta recuperando da un infortunio alla spalla risalente alla scorsa stagione. Il prossimo impegno amichevole per i neroazzurri, inseriti nel girone A di Eccellenza, è previsto per sabato 11 agosto alle 17 allo stadio “Pasqualino Ferrante” di Piedimonte Matese contro il Tre Pini Matese.

La partita inizia col verso giusto per i sammaritani che sbloccano il punteggio dopo un minuto. Progressione sul fondo di Di Paola, arriva De Rosa che segna con un diagonale angolato (1’). Al 6’ Di Pietro allarga sulla destra per Di Paola che dribbla tre giovani avversari e poi infila la palla nell'angolino. Gran bel goal al 18’ per il bomber Liccardi che, lanciato da Di Pietro in profondità, non lascia scampo al portiere avversario. Doppietta per Di Paola al 29’ con il più facile dei goal. Di Pietro, assist-man con ben tre passaggi decisivi, agisce sulla fascia destra e serve sul secondo palo l’ex Savoia che, sulla linea, deve solo appoggiare la palla in rete. Al 46’ Sannazzaro opta per tutti i cambi ed al 57’ quinto goal neroazzurro. Angolo di Vitiello, Celio spizza di testa e Caccia scaraventa la palla in rete. Nei minuti successivi Cerrato, Capobianco e Celio cercano più volte la via del goal ma il risultato resta invariato sul 5-0 finale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento