Gare "crono" e a squadre per mantenere le distanze tra gli atleti

Cinque appuntamenti per la 10 chilometri organizzati dalla Podistica Normanna

Rimasti lontani dalla passione che li accomuna, la corsa, gli oltre centocinquanta podisti che vestono la canotta con i colori bianco e verde della Podistica Normanna, capitanata da Giovanni Belluomo, si sono inventati un torneo virtuale per rinvigorire lo spirito di atleta e per tenersi pronti non appena sarà possibile rivedersi nuovamente insieme per gareggiare nelle vie delle città d’Italia.

Allora... ecco l'idea. I podisti della squadra di Aversa vestiti con la stessa maglia si sono divisi in cinque gruppi prendendo i nomi più disparati che mettono allegria. Semplice è la regola ma efficiente per sfidarsi in cinque appuntamenti di buon mattino nelle vie della città sulla distanza dei dieci chilometri di corsa “solitaria” su un percorso scelto e nel rispetto delle norme del momento. Al termine della distanza, ciascun atleta posterà il proprio tempo impiegato per stilare un ordine di arrivo generale e individuale, la posizione assegnerà anche i punti per il proprio gruppo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo i cinque incontri sarà stilata la classifica generale che determinerà la premiazione con premi a sorpresa. L’inizio del torneo è partito domenica 17maggio, il presidente Belluomo fa sapere: "Giusto anche ricordare che il Team di Aversa località provincia di Caserta organizza la “Dieci Miglia Normanna” quest’anno annullata dal calendario nazionale di corsa su strada a causa del Covid19, appuntamento già fissato per il 2021".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento