L'allenatore casertano Fabio Ferrara diventa ufficialmente 'Match Analyst Figc'

E' attualmente alla guida dell'Under14 della Juve Stabia

L'allenatore casertano Fabio Ferrara

Uno straordinario traguardo raggiunto da un allenatore di calcio casertano, attualmente alla guida dell'Under 14 della Juve Stabia (compagine blasonata che, in questa stagione appena terminata, ha ottenuto la promozione in Serie B).

Fabio Ferrara, già allenatore con diploma Uefa B, ha conseguito un ulteriore diploma in “Match Analyst F.I.G.C.”: un risultato molto prestigioso per il giovane tecnico di Terra di Lavoro, dopo tre intense e proficue settimane di corso al Centro Tecnico Federale di Coverciano.

La figura del “Match Analyst” è molto importante in ambito calcistico, sia dal punto di vista tattico (indispensabile all’interno di uno staff tecnico di una squadra), che dal punto di vista di analisi (studio delle statistiche e dei dati della propria squadra e degli avversari, per avere una panoramica ampia del match che affronta). Insomma, una figura professionale fondamentale, che lavora a stretto contatto con i tecnici e i giocatori.

Ferrara ha ottenuto il diploma con ottimi risultati e, da oggi, potrà sognare di calcare i grandi palcoscenici del settore calcistico italiano e, perché no, internazionale.

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • ADDIO GIANCARLO Fissati i funerali del tabaccaio casertano

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

Torna su
CasertaNews è in caricamento