Un rigore all'ultimo secondo regala la vittoria all'Endas Capua

La formazione casertana vince in trasferta sul campo dell'Andria

Alessandro Florio

Vittoria sofferta per l’Endas Capua Pallamano che in terra pugliese si impone, sullo Sveva Andria, con il punteggio di 26 -25 (primo tempo 11 – 11). Partita equilibrata fino alla fine, decisa da un rigore negli ultimi 5 secondi grazie a un fallo da espulsione di Rosato su Manuel Affinito. Si accolla la responsabilità di tirare ilpenalty di chiusura partita Kristian Affinito che, con freddezza e determinazione, non si lascia condizionare dal portiere locale e realizza la rete che decide l’incontro.

Veniamo alla cronaca. Partita altalenante dove Manuel Affinito (8 reti), Alessandro Florio (6 reti), Francesco Errico (6 reti), da una parte, cercavano di chiudere l’incontro e Bombara (6 reti), Capone (5 reti), a ribattere colpo su colpo alle iniziativi dei capuani, facendo sì che il risultato rimanesse in bilico fino alla fine. La svolta a 2 minuti dalla fine quando sul punteggio di 24 -23 per i locali e l’espulsione di Errico sembrava che tutto era deciso. Una reazione rabbiosa, di capitan Florio, Affinito e Giacobone, tra i pali, riescono a stravolgere la situazione permettendo all’Endas Capua di aggiudicarsi l’incontro.

Spiega il vice capitano Salvatore Giacobone: “Partita al cardiopalma, agonisticamente valida e senza esclusione di colpi, ma correttissima con risultato imprevedibile fino alla fine. Stiamo crescendo dal punto di vista dell’autocontrollo e possiamo ancora migliorare molto. Abbiamo ancora dei momenti bui, dove tutto è possibile. Io, Capomaccio e Manuel Affinito non riusciamo ancora a mantenere il giusto distacco dal susseguirsi degli eventi e non riusciamo ancora a controllare totalmente la nostra voglia di vincere, infatti anche oggi abbiamo giocato 10 minuti con un uomo in meno. La prossima settimana abbiamo un turno di riposo e ripartiamo il 31 marzo, ore 16, in casa contro il Terranova, partita importante per il terzo posto infatti 1 punto divide le due squadre”.

SVEVA ANDRIA: Bombara F. (6 reti), Campanella F. (2 reti), Capone  C. (5 reti), Minunni  G., (4 reti), Nebbia S., Rosato A (1 reti), Tricase G. (1 reti), Caratella R. (1 reti) Sipone V. (4 reti), Zampogna V. Scarrelli FP, Leonetti M.,  Tricase A.,  Inchinghera F.  All. Realmonte Nicola, Dirigente Sipone Riccardo, Crisantemo Savino, Santovito Claudio

ENDAS CAPUA: Affinito Manuele (8 reti), Affinito Kristian (3 reti), Capomaccio Roberto (2 reti), Florio Alessandro, (capitano) (6 reti),, Errico Francesco (6 reti), Macera Giampiero, Gagliardi Andrea, Giacobone Salvatore, Leggiero Giulio, Monaco Martino, Mezzero Antonio,  Russo Luigi, De Rosa Antonio All. Veraja Pero, Viola Antonio, Dirigente Errico Antonio, Vittorelli Michele

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento