L’Endas conquista il derby cittadino con la New Capua

Trascinati dagli 11 gol di Errico, la formazione di casa vince 27-15

L'Endas Capua

Quinta vittoria consecutiva dell’Endas Capua Pallamano che nel derby cittadino si impone sul New Capua con il punteggio di 27 – 15 (primo tempo 15 - 08). Partita equilibrata fino al decimo del primo tempo quando, sul punteggio di 6–5 per l’Endas, un aumento di ritmo in attacco condotto da Francesco Errico (11 reti) e Kristian Affinito (3 reti), ed al muro eretto da Gianpiero Macera e Raffaele Raffaele davanti a Salvatore Giacobone e Michele Mauro, permetteva all’Endas di allungare e chiudere il primo tempo sul punteggio di 15 – 8. 

 All’ inizio del secondo tempo una reazione d’ orgoglio del New Capua con Di Lella e Inella otteneva solo un piccolo sussulto, grazie alla sapiente e disciplinata regia di Alessandro Errico e alle controfughe di Manuel Affinito che ripristinavano il vantaggio, così da permettere ai tecnici dell’Endas di far fare esperienza a Giulio Leggiero, che realizzava due reti, a Martino Monaco, Antonio Mezzero e Andrea Gagliardi, tutti under 15. 

Spiega il veterano dell’Endas Michele Mauro: “Abbiamo disputato una partita, tecnicamente e tatticamente perfetta, siamo riusciti a bloccare le fonti di gioco del cugini del New Capua ed abbiamo imposto il nostro ritmo e tutto è sembrato facile. Sono onorato di far parte di questo gruppo di giovani che vedo crescere di partita in partita. Stiamo lentamente acquisendo la mentalità di squadra vincente,  dove ogni giocatore non gioca più per se stesso ma per il gruppo, cosa che si evidenzia nei tabellini e dai risultati degli incontri del girone di andata dove facevamo risultato ma solo di misura. Siamo matematicamente 4° con la possibilità, non tanto remota, di finire il campionato al 3° posto, cosa inaspettata all’inizio di campionato. Adesso una settimana di riposo per le festività pasquali, poi si va in trasferta a Crotone. Colgo l’occasione di fare gli auguri di buona Pasqua a tutti gli sportivi ed in particolare ai nostri sponsor e sostenitori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La morsa del maltempo non lascia la provincia di Caserta: prorogata l'allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento