Le Quattro Stelle contro il coronavirus: raccolta fondi per gli ospedali

Il presidente della Fondazione, Passarelli: "Solo con il piccolo contributo di tutti possiamo vincere questa difficile partita"

"In questo drammatico momento di emergenza sanitaria è necessario il sostegno di tutti, piuttosto che a progetti, agli Enti sanitari che lottano per salvare vite. La Campania rispetto ad altre regioni non ha ancora avuto un forte supporto da parti di grandi filantropi". Così Gianluigi Passarelli, presidente della Fondazione "Le Quattro Stelle" che ha scelto (dopo un confronto tra i membri del comitato scientifico ed alcuni ricercatori campani) di dare un aiuto concreto nella battaglia che l'Italia, nello specifico la Campania, sta portando avanti.

"Da oggi viene promossa una campagna di raccolta fondi per l’acquisto di dispositivi medici, in particolare caschi per la ventilazione non invasiva, da donare agli ospedali Cotugno di Napoli, Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta e a quello di Maddaloni, quest’ultimo individuato quale presidio ospedaliero in caso di emergenza coronavirus a Caserta - ha spiegato Gianluigi Passarelli - Qualsiasi donazione sarà detraibile per le persone fisiche nonché deducibile dalle imprese, così come statuito dal decreto Cura Italia, con la presentazione al proprio commercialista della ricevuta rilasciata da Facebook. Tutto dipenderà dalla nostra solidarietà collettiva. Solo con il piccolo contributo di tutti, insieme, compatti, possiamo vincere questa difficile partita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A tal proposito, la Fondazione ha già provveduto ad avviare i contatti con un’azienda campana in merito all’ordine dei caschi per la ventilazione non invasiva da donare ai 3 ospedali sopracitati. Insomma, prosegue la grande catena di solidarietà attivatasi in un momento delicato come questo, perché, riprendendo le parole del premier Giuseppe Conte: “Uniti ce la faremo". Il link per fare la donazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Tutti in fila al centro Campania: mascherine e termoscanner per entrare nei negozi | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Dodici arresti per una truffa fiscale: una parte del 'tesoretto' da 12 milioni nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento