Il casertano Clemente Russo portabandiera azzurro agli Europei

Il pugile di Marcianise guiderà la delegazione italiana a Minsk

Il pugile di Marcianise Clemente Russo

Sarà il pugile di Marcianise Clemente Russo il portabandiera della delegazione azzurra nella seconda edizione dei Giochi Europei che prenderanno il via la prossima settimana a Minsk, in Bielorussia. 

Lo ha comunicato alla Giunta Nazionale il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, dopo averne condiviso la scelta con il Segretario Generale e Responsabile della preparazione olimpica, Carlo Mornati.

Il pugile casertano, vincitore di due medaglie d’argento olimpiche a Pechino 2008 e Londra 2012 ottenute in quattro partecipazioni ai Giochi, e di numerosi titoli internazionali, tra cui 2 ori mondiali nei pesi massimi (a Chicago 2007 e Almaty 2013), guiderà l’Italia nella cerimonia di apertura che si terrà al Dinamo Stadium di Minsk, il 21 giugno. ‘Tatanka’ era stato portabandiera azzurro anche in occasione della cerimonia di chiusura di Pechino 2008.

La delegazione azzurra sarà rappresentata nella manifestazione introdotta dai COE nel 2015 a Baku da 179 atleti (106 uomini, 73 donne) che prenderanno parte a tutte le 16 discipline in programma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

Torna su
CasertaNews è in caricamento