LE PROBABILI FORMAZIONI La Casertana cerca il colpaccio a Catania

I falchetti recuperano d’Angelo, Bucolo con l’imbarazzo della scelta

La Casertana in campo a Catania

Venticinquesima giornata del torneo di Serie C e la Casertana è già da ieri immersa nel clima partita (e che partita) da disputare al Massimino di Catania. Stravolgendo le ultime abitudini la società ha stravolto il programma della trasferta, anticipandola di un giorno e spedendo la squadra in Sicilia col torpedone.

Si affrontano le due squadre che forse rappresentano le sorprese, in negativo, della stagione. Partite in estate con campagne acquisti roboanti sia i falchetti che gli etnei si ritrovano distanziati dalla vetta e quindi dal sogno chiamato promozione diretta in Serie B. Pur non badando a spese sia D’Agostino che Lo Monaco hanno dovuto fare i conti con qualche intoppo di troppo ed a circa due terzi del cammino potrebbero ritrovarsi ad inseguire il sogno attraverso la finestra dei play off.

La sfida ha sapore antico, coi padroni di casa che a lungo, negli anni 60, hanno assaporato il calcio nazionale ai massimi livelli; ma alla Casertana, al suo cospetto, non sono mancate autentiche prove di vigoria che spesso l’hanno mandato in crisi. Le due compagini sono accomunate dalla caratteristica di avere all’interno dei rispettivi organici calciatori di assoluto spessore che in qualsiasi momento possono indirizzare l’ago della bilancia in un senso o in un altro. Il duo Esposito-Di Costanzo per l’occasione recupera uno di essi, il centrocampista D’Angelo la cui ultima apparizione risale alla penultima giornata del girone di andata, Potenza-Casertana del 23 dicembre e l’ex Avellino scalpita per questo ritorno in campo.

Ancora out invece Zito, Pinna e Floro Flores ma anche per loro i tempi di recupero si vanno decisamente accorciando. Pronto a riprendere il suo posto nel trio d’attacco Nicola Mancino dopo l’uscita anticipata in occasione del match col Francavilla. Dall’altro lato Andrea Sottil ha tutti a disposizione e per il tecnico rossoazzurro la vigilia è molto più tormentata rispetto ai suoi colleghi rossoblù. In primis perché ha un bel da fare per scegliere la formazione migliore ma soprattutto perché ha urgente ed assoluto bisogno della vittoria se vuole placare le ire dei tifosi che da qualche tempo l’hanno messo nel mirino. I risultati poco entusiasmanti degli ultimi tempi (ivi compresa l’eliminazione dalla Coppa Italia) ed una crisi di gioco sempre più marcata ha esasperato il popolo etneo, dopo l’entusiasmo dell’estate quando il Catania aveva festeggiato anche il ripescaggio in Serie B.

Non contento dell’organico messogli a disposizione, Lo Monaco ha rinfoltito (e rinforzato) la rosa con acquisti di spessore, alcuni dei quali anche nel mirino della Casertana. E’ il caso di Vincenzo Sarno che dopo due panchine e l’impegno di Coppa è pronto ad esordire in campionato; oppure Matteo Di Piazza che ha giocato circa un’ora in entrambe le ultime partite, lasciando il segno regalndo ai suoi i t5re punti contro il Rende. Ma soprattutto Sottil potrebbe optare sulla voglia di fare di Carriero che – partito da Caserta – ha vissuto una bella esperienza a Parma ed ora è tornato in Serie C per essere protagonista di una impresa di spessore. Ciononostante la Casertana andrà a giocarsi le sue chances che non sono poche.

Esposito ha individuato i punti deboli degli avversari ed ha catechizzato a dovere i suoi col chiaro intento di sfruttarli tutti e tornare a casa con un risultato di prestigio. Poiché – diciamocela tutta – questa Casertana può fare la sua gara contro chiunque e non sarebbe del tutto improbabile un altro ‘clamoroso al Cibali’.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CATANIA (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Baraye; Biagianti, Lodi, Carriero; Sarno, Di Piazza, Marotta. All. Sottil

CASERTANA (4-3-3): Adamonis; Blondett, Rainone, Pascali, Meola; De Marco, Vacca, D’Angelo; Padovan, Castaldo, Mancino. All. Esposito-Di Costanzo

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona

25^ GIORNATA-GARE IN PROGRAMMA

Bisceglie-Trapani

Catania-Casertana

Catanzaro-Paganese

Cavese-Vibonese

Monopoli-Viterbese

Potenza-Rende

Rieti-Sicula Leonzio

Siracusa-Reggina

V. Francavilla-Matera

riposa Juve Stabia

LA CLASSIFICA

Juve Stabia (-1)               56

Trapani (-1)                     47

Catania                           44

Catanzaro                       44

Casertana                       35

Monopoli (-2)                  34

Vibonese                         34

Reggina (-2)                   33

Rende (-1)                      31

Potenza                          30

V. Francavilla                  27

Cavese                           26

Sicula Leonzio                 24

Viterbese                        22

Siracusa (-1)                   19

Bisceglie                         18

Rieti                                18

Paganese                       9

Matera (-33)                    -17

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Minacce, danni ed aggressioni in carcere: Zagaria a giudizio

  • Cronaca

    Apicella fa l'elenco degli atti "sospetti" in Comune

  • Attualità

    Elezioni degli Avvocati: ricorso "bis" degli esclusi al Cnf

  • Cronaca

    In 15 rischiano il processo per i concorsi superati col trucco dell'algoritmo

I più letti della settimana

  • L'ex centro commerciale devastato dai vandali | LE FOTO

  • Il capo degli spacciatori: “Io sono come Genny Savastano”

  • La nuova mappa della camorra casertana: ecco chi comanda e dove | FOTO

  • “L’infermiere con la faccia da angelo mi ha rovinato. Ora temo per la mia vita”

  • Sindaco sfiduciato: 13 consiglieri comunali si dimettono dal notaio

  • La polizia di Caserta arresta il figlio di "Chanel"

Torna su
CasertaNews è in caricamento