La Casertana riparte con Castaldo e con qualche variazione tattica I LE PROBABILI FORMAZIONI

Falchetti contro il Rende senza Laaribi, Lezzi e Silva. Si gioca al San Vito di Cosenza

Il bomber della Casertana, Gigi Castaldo

Si riparte. Anche la Serie C torna in campo dopo la lunga pausa delle feste natalizie, disputando il secondo turno del girone di andata, dal momento che il primo fu rinviato per disposizione della Lega impegnata nella battaglia che la vede interessata a rivedere la defiscalizzazione da parte del governo. La Casertana scende in Calabria per affrontare il Rende e negli ultimi giorni la partita ha registrato il cambio di location, inizialmente programmata al Razza di Vibo Valentia. La sede prescelta è stata Cosenza, con ampia soddisfazione delle due squadre in campo.

I ‘padroni di casa’ sperano di sfruttare un maggiore incasso dal momento che potrebbero recarsi al San Vito-Marulla un congruo numero di cosentini; gli ospiti (perdurando la sosta della Serie B) possono avere il supporto dei cugini calabresi, ansiosi di poter riabbracciare i fratelli rossoblù dopo che le alterne vicende hanno portato lupi e falchetti a disputare campionati di categorie differenti. Alla ripresa delle ostilità c’è sempre tanta curiosità e qualche incertezza, amplificate in questo frangente anche dalle dinamiche del calciomercato invernale che si protrarrà fino al 31 gennaio e che ha già apportato qualche modifica negli organici.

Il Rende è alla ricerca di attaccanti di peso che possano dare spessore ad un reparto che si è rivelato asfittico nel girone di andata. La società biancorossa ha inseguito a lungo Mendicino che però è finito al Rimini e porta a casa il solo Fornito che potrebbe esordire con la nuova maglia già domani. La Casertana invece mette alla finestra la novità tra i pali: dalla Fiorentina arriva il portiere Cerofolini e non è dato sapere se l'ultimo arrivo andrà a rivestire il ruolo di titolare (con possibile cessione di Crispino) oppure si alternerà con quest’ultimo, lasciando, in tal caso, partire per altri lidi uno tra Zivkovic e Galluzzo.

In attesa di chiarire queste ed ulteriori dinamiche, Ginestra deve fari i conti con le ormai ataviche assenze: a dare forfait, oltre a Laaribi e Lezzi c’è anche Silva che alla ripresa del lavoro è stato afflitto da risentimento muscolare. Adamo sconta il primo dei due turni di squalifica ma la nota lieta è rappresentata dal rientro di Castaldo assente nelle ultime nove partite del 2019. Disponibile anche Floro Flores che viene dato del tutto immune dagli ultimi affanni muscolari. L’ennesima emergenza induce Ginestra a valutare anche il cambio di modulo e probabilmente la Casertana potrebbe presentarsi in campo con una difesa a quattro. Un’assenza di rilievo anche tra i biancorossi: rientra dalla squalifica Scimia, tre gol per lui in un più che positivo girone di andata, ma è finito sotto gli strali del giudice sportivo Vitofrancesco, sempre titolare sin dalla quarta giornata del torneo. Tricarico opterà per il 4- 3-3 con Collocolo retrocesso sulla linea difensiva e Scimia sulla linea mediana. Probabile la partenza dalla panchina di Fornito. Arbitrerà il signor Pashuku di Albano Laziale.

LE PROBABILI FORMAZIONI

RENDE (4-3-3): Savelloni; Collocolo, Nossa, Bruno, Blaze; Scimia, Murati, Vivacqua; Morselli, Rossini, Giannotti. All. Andrea Tricarico

CASERTANA (4-4-2): Crispino; Ceriello, Rainone, Caldore, Paparusso; Longo, D’Angelo, Varesanovic, Zito; Starita, Castaldo. All. Ciro Ginestra ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Riccardo Pintaudo di Pesaro e Mattia Politi di Lecce)

21^ GIORNATA – LE GARE IN PROGRAMMA Avellino - Vibonese; Catanzaro - Bisceglie; Cavese - Reggina; Monopoli - Paganese; Potenza - Ternana; Rende - Casertana; Rieti - Picerno; Sicula Leonzio - Teramo; Viterbese - Bari; V. Francavilla - Catania

LA CLASSIFICA Reggina 49; Potenza 39; Bari 39; Monopoli 37; Ternana 37; Catanzaro 29; Catania 28; Vibonese 26; Avellino 26; Teramo 25; Casertana 25; Paganese 24; Viterbese 24; V. Francavilla 22; Cavese 22; Picerno 17; Bisceglie 14; Rende 13; Sicula Leonzio 11; Rieti (-5) 8.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Psicosi coronavirus, esami su un uomo nel casertano. Primo test negativo

Torna su
CasertaNews è in caricamento