Casertana a caccia dei 3 punti con il Potenza | LE PROBABILI FORMAZIONI

Al Pinto si recupera la 20esima giornata. Gara anticipata alle 15,30 per la tragedia di domenica scorsa in Lucania

Le scelte di Ginestra per la sfida casalinga

Appena il tempo di tirare il fiato e si torna di nuovo in campo. C’è da recuperare la prima giornata del girone di ritorno, rinviata giusto un mese fa, per il noto sciopero indetto dalla Lega a causa di defiscalizzazioni di cui il governo non voleva concedere i benefici per le società di Serie C. Una questione che tiene ancora banco nelle varie sedi ma i cui sviluppi non sono resi noti.

Approvata quasi alla unanimità la decisione di sospendere il campionato alla vigilia delle festività natalizie, ma che poi ha sollevato non poche polemiche per via di una interruzione del torneo troppo dilatata e che non ha mancato di sortire effetti malefici per alcune squadre. La Casertana è chiamata ad un nuovo impegno tra le mura amiche e staff e tifoseria toccano ferro in quanto nell’ultimo periodo l’impianto di Viale Medaglie d’Oro non si è confermato il fortino inespugnabile della prima parte della stagione. Nelle ultime cinque partite infatti il bilancio parla di una sola vittoria (il 2-0 all’Avellino) due pareggi beffardi (con Viterbese e Francavilla) due sonore sconfitte ad opera di Paganese e Bari. Nel contempo solo grazie a tre produttive trasferta (successo a Terni e pari a Catania e Rende) i falchetti si mantengono in linea di galleggiamento, in grado di potersi ancora inserire nella griglia che conduce ai play off. Ma c’è bisogno di qualche vittoria – che ormai latita da tempo – e quella col Potenza, a dispetto dello spessore tecnico dell’avversario di turno, potrebbe rappresentare l’occasione giusta.

Non è una sorpresa che la truppa rossoblù si esalta quando è chiamata ad affrontare avversari di maggior valore (chiedere a Catanzaro e Monopoli), giocando gare accorte, che sfruttano al meglio le qualità dei calciatori a disposizione di Ginestra. Il quale ha il suo bel da fare nell’individuare gli elementi giusti da contrapporre ai lucani. L’organico allestito da Salvatore Violante finora ha alternato prestazioni sontuose a quelle meno appariscenti, data la giovane età, con conseguente inesperienza di tanti elementi. A turno i virgulti rossoblù si sono lasciati andare ad errori evitabilissimi che hanno compromesso i risultati e quindi la classifica che a questo punto del torneo poteva essere molto più gratificante. Ma ci sta che una squadra alla ricerca della propria identità subisca questo processo di crescita e nonostante tutto la Casertana è ancora in linea con l’obiettivo predisposto ad inizio stagione.

Inizialmente prevista alle 20,30, la gara è stata anticipata alle 15,30 per disposizione degli organi di polizia del capoluogo lucano, in seguito agli incresciosi e tragici avvenimenti di domenica scorsa che hanno interessato Vultur Rionero e Melfi. Occhio ai gialli per Longo e Silva, ammoniti domenica scorsa e che hanno raggunto in diffida Longo, mentre sul fronte opposto Coppola e Giosa vanno ad aggiungersi a Viteritti e Sales tra i calciatori a cui un nuovo giallo comprometterebbe la prossima partita. A dirigere Casertana-Potenza è stato chiamato il marchigiano Cudini, assistito dai pugliesi Bruni e Laudato.      

LE PROBABILI FORMAZIONI

CASERTANA (3-5-2): Cerofolini; Rainone, Silva, Caldore) Longo, D’Angelo, Santoro, Varesanovic, Zito; Starita, Castaldo. All. Ciro Ginestra

POTENZA (3-4-3): Ioime; Sales, Giosa, Emerson; Viteritti, Coppola, Dettori, Coccia; Isgrò, Murano, Ferri Maarini. All. Giuseppe Raffaele

ARBITRO: Cristian Cudini di Fermo (Francesco Bruni di Brindisi e Paolo Laudato di Taranto)

20^ GIORNATA – LE GARE IN PROGRAMA

Bari - Sicula Leonzio              

Bisceglie - Rende                  

Casertana - Potenza             

Catania - Avellino                 

Paganese - Viterbese             

Picerno - Cavese                   

Reggina - V. Francavilla        

Teramo - Catanzaro              

Ternana - Rieti                    

Vibonese - Monopoli           

LA CLASSIFICA

Reggina             52

Bari                    43

Ternana             43

Potenza             40

Monopoli            40

Catanzaro          32

Teramo              31

Catania              30

Cavese              28

Viterbese            28

Paganese           28

Vibonese            27

Casertana          27

Avellino              27

V. Francavilla      24

Picerno              20

Bisceglie             14

Rende                14

Sicula Leonzio    12

Rieti (-5)             8

I MARCATORI

14 reti   Fella Monopoli

             Corazza (Reggina (1 rig.)

             Antenucci (Bari, 6 rig.)

9 reti     Tounkara (Viterbese)

             Marcheggiani (Rieti, 1 rig.)

8 reti     Simeri (Bari)

             Starita (Casertana)

             Volpe (Viterbese)

             Santaniello (Picerno, 1 rig.)

             Perez (V. Francavilla, 1 rig)

             Bubas (Vibonese, 3 rig.)

PROSSIMO TURNO

Mercoledì 22 gennaio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento