Clamoroso Casertana: il big match con la capolista a porte chiuse

I lavori per le Universiadi bloccano i tifosi per la gara con la Juve Stabia

Quando, in epoca non sospetta, mettevamo a rischio la normale attività della Casertana in concomitanza dei lavori da effettuare in ottica Universiadi, tutti escludevano tale affermando che nessuna penalizzazione sarebbe stata sofferta dai falchetti nelle loro gare casalinghe. Il nostro timore era legato ad un ricordo, nel 2009, quando la stessa sorte era toccata al Pescara che per il restyling all’Adriatico, dovette emigrare per un anno intero a Vasto. Dopo tante assicurazioni, dopo tante precauzioni, dopo tanti accorgimenti, escogitati anche nelle ultimissime ore, la mazzata è arrivata: Casertana-Juve Stabia si giocherà a porte chiuse. Nel pomeriggio è annunciata una conferenza stampa della società che probabilmente servirà solo ad ufficializzare la notizia e spiegare i tentativi fatti per scongiurare il pericolo. E pensare che D’Agostino e i suoi avevano programmato per la sfida clou del campionato la giornata rossoblù. Non è servito a nulla rinunciare al congruo incasso del settore ospiti, chiedendo di evitare la trasferta agli stabiesi, né tanto meno correre a perdifiato per esaudire tutte le richieste della Commissione di Vigilanza. Per ora la notizia – benché ancora non ufficializzata - è questa, ne sapremo certamente di più nel corso della conferenza stampa tra qualche ora.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

  • Muore dopo incidente a scuola, un testimone ha visto Gerardina pochi minuti prima della caduta

Torna su
CasertaNews è in caricamento