Rainone gol, la Casertana va: Francavilla ko

Per i falchetti è la quarta vittoria nelle ultime cinque gare

L'esultanza della Casertana dopo il gol di Rainone

Entra nel vivo con la quinta giornata del girone di ritorno il campionato di Serie C. Il 24esimo turno mette di fronte le prime quattro della classe con le formazioni che seguono immediatamente in classifica e tra l’altro ben tre del poker di testa affrontano il loro impegno in trasferta. Quindi qualche passo falso è lecito aspettarselo e di tutto ciò potrebbe approfittarne la Casertana, impegnata tra le mura amiche contro il sorprendente Francavilla di questi tempi, ma smaniosa di riprendere il cammino interrotto a Catanzaro. Trocini ha letteralmente cambiato il volto (e le ambizioni) dei nerazzurri e qualche opportuno innesto nel recente mercato ha dato ulteriore spessore tecnico ai pugliesi. La Casertana invece fa ancora la conta degli infortunati e deve rimandare a tempi più propizi la possibilità di schierare tutti insieme i top player in organico. Nel contempo arrivano alcuni risultati di importanti match giocati prima del fischio di inizio del Pinto. Il Trapani liquida facilmente il Monopoli (4-2) mentre il Catanzaro denota ancora scarsa tenuta prevalendo a Reggio (4-3) dopo essersi portato sul 4-0 al termine dei primi 45’. Reti bianche tra Vibonese e Catania.

LE SCELTE. Quasi ancora obbligato l’undici di casa con l’unica variazione di rilievo una panchina finalmente lunga, ancorché zeppe di giovanissimi della Beretti. Esordio dal 1’ di Manuel Pascali mentre l’altro neo arrivato Imanol Gonzales va in panchina. Torna dal 1’ anche Santoro e questa volta il sacrificato è Romano. Bruno Trocini invece dà spazio dall’inizio a Monaco e dopo il debutto di domenica scorsa entra nell’undici iniziale Gigliotti. In avanti confermata la coppia Saro Partipilo con il quasi sempre presente Vrdoljak che respira per un turno. Torna Tiritiello dopo il turno di squalifica mentre è pronto a subentrare anche il nuovo arrivato Zenuni.

PRIMO TEMPO. Primo squillo al 7’ con il gasato Castaldo che gira di prima intenzione un cross dalla destra ma sul tentativo del capocannoniere c’è il pronto intervento in angolo. Passano 2’ e l’asse De Marco-Castaldo si ripete e questa volta il colpo di testa del bomber è respinto ancora da Nordi. Al 12’ è Castaldo a trasformarsi in assist-man con una spizzata per Padovan che però viene anticipato dall’uscita a valanga dal portiere ospite. Il quale però non può nulla un minuto dopo: c’è un tiro in diagonale di Padovano che l’estremo difensore respinge di piede, ma nei paraggi c’è Rainone che da pochi passi insacca. Dopo il vantaggio la Casertana non si ferma ma le azioni spesso sono frenate da un terreno di gioco a dir poco pessimo, per cui qualche tentativo (sporadico, come quello di Mancino 26’) viene penalizzato in maniera indecente. Al 31’ si fa vivo il Francavilla ma la pregevole conclusione di Sarao e il successivo salvataggio di Adamonis vengono entrambi annullati dalla posizione irregolare dell’attaccante biancazzurro. Al 38’ altra punizione affidata a Mancino che però non centra lo specchio della porta; ancora un invito di Castaldo 1’ dopo ma la conclusione di testa si spegne a lato. Scampato il pericolo il Francavilla ci riprova con una veloce ripartenza, fermata però al momento finale dal recupero di Vacca.

SECONDO TEMPO. Nessun cambio al ritorno in campo, ma il Francavilla sembra essere sceso in campo con maggiore determinazione. I biancazzurri avanzano a testa bassa ma la difesa casertana si chiude con abilità. Dopo una dozzina di minuti Esposito dà luogo alla solita staffetta tra Romano e Santoro ma proprio nello stesso momento si accascia al suo Mancino, ennesima vittima di un fastidio muscolare e a quel punto le sostituzioni diventano due con l’ingresso di Imanol Gonzales. Al 19’ una ripartenza biancazzurra viene stoppata al limite dell’area di rigore da Blondett, la punizione di Sarao viene deviata in angolo. Comincia ad affiorare la stanchezza e anche le azioni da gol latitano. Alla mezz’ora la più limpida per gli ospiti: una rovesciata di Sarao diventa un prezioso assist per Partipilo che non si aspetta il cadeau e di fa anticipare da Adamonis. L’episodio fa ravvivare la partita e le due squadre cercano continui capovolgimenti di fronte per cercare di superarsi. L’assalto finale ospite è ben contenuto e i falchetti conquistano la terza vittoria consecutiva al Pinto che porta i rossoblù al quinto posto in classifica.

CASERTANA-FRANCAVILLA 1-0

CASERTANA (4-3-3): Adamonis, Blondett, Rainone, Pascali, Meola; Santoro (60’ Romano), Vacca, De Marco; Padovan (79’ Cigliano), Castaldo, Mancino (60’ Gonzales). A disp.. Zivkovic, Lorenzini, Matese, Muscariello, Longobardi, Moccia, Leonetti. All. Esposito- Di Costanzo

VIRTUS FRANCAVILLA (4-3-3): Nordi; Tiritiello, Marino (81’ Punturiere), Caporale; Albertini (Cason), Folorunsho, Monaco (88’ Zenuni), Nunzella (88’ Vrdoljak); Gigliotti (69’ Pastore), Sarao, Partipilo. A disp. Saloni, Cavaliere, Pino, Tchentchoua, Miccoli, Mastropietro. All. Trocini

ARBITRO: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Rosario Antonio Grasso di Acireale e Paolo Massimo Maria Campogrande di Roma)

RETI: 12’ Rainone

NOTE: pomeriggio freddo ma sereno, terreno in cattive condizioni; spettatori 2000 circa con una quota di 930 abbonati e una ventina di tifosi provenienti da Francavilla; angoli 3-3; ammoniti Albertini, Santoro, Blondett, Castaldo; recupero 0’ e 4’

24^ GIORNATA – LE GARE IN PROGRAMMA Casertana - V. Francavilla 1-0 Matera - Bisceglie ore 20,30 Paganese - Potenza 3-4 Reggina - Catanzaro 3-4 Rende - Juve Stabia 0-1 Sicula Leonzio - Cavese 2-3 Trapani - Monopoli 4-2 Vibonese - Catania 0-0 Viterbese – Siracusa 2-0 riposa Rieti

LA CLASSIFICA Juve Stabia (-1) 56 Trapani (-1) 47 Catania 44 Catanzaro 44 Casertana 35 Monopoli (-2) 34 Reggina (-2) 33 Vibonese 33 Rende (-1) 31 Potenza 30 Francavilla 27 Cavese 26 Sicula Leonzio 24 Viterbese 22 Siracusa (-1) 19 Rieti (-2 18 Bisceglie 15 Paganese 9 Matera (-32) -16

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Invasioni di formiche? Ecco alcuni consigli per eliminarle

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

  • Sì alla detox, ma non d'estate. L'esperta: "Vi spiego perché"

  • Piscine interrate: tipologie e costi

I più letti della settimana

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • L'abbraccio col papà, il bacio a Carolina: Alfonso Golia si scioglie per la vittoria I FOTO

  • Sequestrati 70 chili di cozze: maxi multa per 4

  • Ufficiale il nuovo consiglio comunale: tutti gli eletti di Aversa

  • Tribunale "sgomberato" per l'arrivo del boss dei Mazzacane

  • Ucciso per errore dalla camorra: Salvini blocca il risarcimento ai familiari

Torna su
CasertaNews è in caricamento