Alfageme verso Avellino, monta l’ira dei tifosi sui social

La trattativa che non vide la luce in estate potrebbe concludersi ora

Luis Alfageme si prepara a salutare la Casertana

Nelle ultime ore ha preso piede una voce che potrebbe scuotere il mercato della Casertana. Da Avellino danno per ormai in dirittura di arrivo la trattativa che Luis Maria Alfageme potrebbe vestire sin dai prossimi giorni la maglia biancoverde.

Nessuna smentita o presa di posizione della Casertana, ma la voce dei tifosi si leva alta per manifestare il loro dissenso sull’operazione. Ed a differenza di altre occasioni, latita pure il pensiero dell’attaccante sul proprio profilo facebook che spesso è intervenuto a dissipare i dubbi ed i relativi risvolti della situazione. Spesso il calciatore argentino ha rassicurato tutti che ove mai si dovesse profilare un suo distacco dalla maglia rossoblù lo avrebbe accettato solo per far ritorno in patria. Anche in estate quando gli irpini erano alle prese con la ricostruzione dopo l’esclusione dalla Serie B, il nome di Alfageme fu accostato all’Avellino e l’attaccante rispose con un garbato ‘no grazie’, convinto di essere parte preminente di un progetto che si profilava di assoluto spessore.

Oggi la situazione è molto diversa. In questa prima fase di campionato Alfageme è servito alla causa in pochissime occasioni: ha giocato solo 5 volte da titolare (due volte è stato sostituito); è subentrato a gara in corso 7 volte ed in 3 occasioni ha assistito alla gara dalla panchina. E tutto ciò anche quando le sue condizioni fisiche era smaglianti. Due i gol messi a segno in queste sporadiche apparizioni ed in più di una occasione era tangibile l’ostracismo nei suoi confronti da parte dello staff tecnico. Quattro delle cinque partite che lo hanno visto inizialmente in campo sono quelle che vanno dalla 13esima alla 16esima giornata, ovvero quando la malasorte si accaniva su Floro Flores e nel periodo in cui Padovan veniva relegato ai margini. Poi la sfortuna ha colpito egli stesso quando dopo 26’ di Siracusa-Casertana doveva isssare bandiera bianca.

Quindi dal 12 dicembre Alfageme è rimasto ai box e dalle scarne notizie che provengono dalla società ha ripreso la preparazione insieme a tutti gli altri in vista della ripresa del campionato. Ed insieme al gruppo sta lavorando anche Antonio Vacca, a sua volta in predicato di lasciare il Pinto nei prossimi giorni. Tornando ad Alfageme la notizia che lo vede partente ha scatenato non poco le ire dei tifosi dal momento che il buon Luis Maria nella sua doppia permanenza a Caserta ha conquistato il cuore di tutti per impegno, passione ed attaccamento alla maglia. Insomma un beniamno del pubblico, molto difficile da sostituire

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Colpo nella gioielleria del centro commerciale, ladri in fuga col bottino

Torna su
CasertaNews è in caricamento