Casaluce travolge Monte Maggiore e si avvicina alla C2

La squadra di Verazzo vince 6-2 contro gli ospiti

6 a 2 il risultato finale sul campo "Calcetto Olimpo" a Teverola, tra la capolista Casaluce, sempre più vicina al traguardo della C2, ed il Monte Maggiore Futsal, dopo una gara bella, avvincente, corretta e combattuta. Due squadre ben messe in campo dai rispettivi mister, che si sono studiate per tutta la partita, per riuscire a trovare gli schemi più adatti a superare i rispettivi reparti difensivi, risultati abbastanza impenetrabili, ma a furia di creare occasioni, il Casaluce ha avuto la meglio riuscendo ad insaccare nella porta avversaria ben 6 reti contro le sole due prese.

Vanno in vantaggio prima i casalucesi con Rosario Uva ma dopo pochi minuti gli ospiti pareggiano con Gianluca Cioppa. Il Casaluce ingrana la quarta e ne fa quattro di seguito: doppietta di Antonio Di Gennaro e reti di Carmine Piccolo ed Alfonso Cioffi. Accorcia le distanze per il Monte Maggiore sempre Cioppa, ma nel finale per i padroni di casa, arriva il sesto goal ad opera ancora di Cioffi, anche lui autore di una doppietta.

Per il mister del Casaluce Gennaro Verazzo "questa è una vittoria importantissima conquista contro un avversario di qualità. È stata una gara emozionante, combattuta ed a tratti sofferta. Conoscevamo delle qualità difensive del Monte Maggiore, visto la classifica e i numeri. Diversi sono stati i tentativi di scardinare la difesa dell’avversario, cambiando più volte modulo di gioco durante la partita, ma vi era sempre l’uomo loro che chiudeva la giocata. Abbiamo disputato una gara attenta in ambo le fasi, senza distrazioni, anche perché sapevamo la loro velocità e bravura nelle ripartenze. Intanto, in attesa del risultato della partita tra il Marcianise ed il Softmarine, mi voglio godere questo nono successo consecutivo da Mister ad Interim, con la consapevolezza di avere già in tasca sia la promozione in C2 che la Final Four di Coppa Campania".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento