Si infiamma l'estate di Errico, il portiere casertano conteso sul mercato

Sulle tracce del 23enne di Recale diversi club campani

Il portiere casertano Antimo Errico

La sua presenza tra i pali, con la parata di un rigore concesso agli avversari, è risultata decisiva nell’ultima gara dei play-off tra la Polisportiva Lioni e la Buccino Volcei. La vittoria, raggiunta grazie alla rete di Tony Troiano al 70’, è valsa alla squadra irpina la promozione in Eccellenza. 

Quella partita, le prestazioni dell’intera stagione, la sua personalità, stanno suscitando grande interesse nei confronti di Antimo Errico, con tanti club campani che vorrebbero accaparrarsi il portierone di Recale. Errico, 23 anni, un metro e novanta di altezza e un fisico statuario, si è temprato nel settore giovanile del Benevento, oggi in serie B. Un infortunio al ginocchio lo ha tenuto per un po’ lontano dai terreni di gioco, ma la passione per il calcio lo ha spinto a ritornare, e subito a grandi livelli. 

Oggi si divide tra gli studi universitari di Fisioterapia, la professione di modello, che affronta con divertimento, e il pallone. Antimo è un ragazzo semplice, dedito al lavoro e al sacrificio; ama viaggiare, conoscere posti nuovi. E, finora, anche fuori dal campo, ha sempre dimostrato di essere un numero uno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento