Minacce ed intimidazioni al guardalinee, stangata per la società di calcio

L'assistente è stato più volte colpito anche da sputi durante la gara

Foto Ufficio Stampa Maddalonese

Minacce ed intimidazioni al guardalinee, che stangata per la Maddalonese, società di calcio militante nel girone A di Promozione. La società casertana ha ricevuto una pesante sanzione da parte del Giudice Sportivo in seguito a quanto accaduto in occcasione dell'ultima gara di campionato. 

La dirigenza granata dovrà sborsare 700 euro di multa perché "propri sostenitori durante la gara lanciavano 3 fumogeni fuori dal terreno di gioco disturbando la visibilità della gara con il fumo generato ed 1 fumogeno direttamente nel terreno di gioco".

Ma non c'è solo questo perché quello che è più grave è che "come segnalato nel rapporto dal secondo assistente sin dall'inizio del primo tempo sostenitori della Maddalonese hanno fatto di tutto per importunarlo ed infatti hanno gettato numerosi piccoli ordigni esplosivi e pietre senza colpire l'assistente; nel secondo tempo gli stessi sostenitori hanno più volte tentato di colpire l'assistente con sputi mentre 3 volte ci sono riusciti colpendolo alla schiena; ancora durante tutta la gara i detti sostenitori hanno rivolto all'assistente minacce ed intimidazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Schianto tra auto e camion sulla statale: ferita 27enne | FOTO

  • Ragazza investita dal treno merci mentre è sui binari

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento