La Volalto dura un set. Busto Arsizio rimonta e vince

Rosanero ancora ko. E martedì arriva Novara

La Volalto Caserta sconfitta a Busto Arsizio

Contro la corazzata Busto Arsizio la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta fa la voce grossa per un set poi cala alla distanza ed è costretta a cedere per 3-1 al termine di un match bellissimo che ha visto spunti di grandissima pallavolo. Le rosanero giocano un primo parziale perfetto e nonostante tornino a casa senza punti hanno dimostrato di potersela giocare alla pari con tutti. E martedì si torna in campo: arriva Novara. 

PRIMO SET Nel primo set i servizi di Gray e Garzaro lanciano le ospiti in avvio (1-4), ma la UYBA resta vicina grazie agli spunti di Lowe e all’errore di Castaneda (5-6). Si procede a braccetto fino al 18 pari poi nel momento più delicato Simon firma l’ace del 22-24; Herbots annulla in pipe (23-24 tempo Cuccarini) ma Negretti (appena entrata) spara in rete il servizio che regala il set alle ospiti (23-25).

SECONDO SET l’avvio è equilibrato con un leggero predominio bustocco (6-5 ok Lowe), poi Orro ed Herbots provano ad allungare (8-6). Lowe a tutto braccio trova il 13-10, mentre sul 15-12 le ospiti provano ad inserire Holzer e Dalia. Gray è continua e trova il -1 (15-14 tempo Lavarini), Herbots attacca in rete ed è di nuovi pari (15-15). Dopo il 15-17 di Gray Lavarini inserisce Villani per Herbots, dopo l’out di Lowe prova anche Cumino e Bici. Le campane si fanno valere a muro e Lavarini è costretto a fermare ancora il gioco (15-19), poi Lowe (appena rientrata con Orro) riaccende la speranza con il muro del 17-19. Mentre rientra Herbots, Bonifacio firma due muri fondamentali sui servizi di Orro (19-20), ma Gray è sempre ottima in fase offensiva (rientrano Bechis e Castaneda). Bonifacio è efficace anche al servizio (ace del 21-21), Washington sale in cattedra con la doppietta del 23-22, Gennari conquista un set-ball (24-23), Caserta invade e finisce 25-23.

TERZO SET Bonifacio è ancora protagonista con attacco ed ace (4-3), ma una super Castaneda cerca subito di far volare Caserta (4-6 dentro Villani per Gennari); la neo entrata mura il punto de pari 6, Herbots sorpassa dopo il lungo scambio che porta all’8-7. Washington si intende con Orro per il 18-14, Herbots continua il suo super parziale (19-15), ma Bechis di prima intenzione fa chiamare tempo a Lavarini (19-17); Herbots e Lowe trovano bene cambiopalla ed allungano fino al 23-19 (pipe Herbots, tempo Cuccarini), proprio Lowe chiude con l’ace del 25-19.

QUARTO SET Caserta regala ora qualcosa e si va all’8-4, Lowe martella da 2 (11-8), Bonifacio conferma la serata top, Herbots colpisce anche dai 9 metri per il 13-9 (tempo Cuccarini, dentro Berti per Washington). Lowe continua il suo show in attacco e al servizio (17-11), ma Caserta non è al tappeto: Castaneda prova la rimonta e fa chiamare tempo a Lavarini (17-14), Herbots sfrutta la super difesa di Wang per fare 18-14, salta alto e realizza fino al 20-15. Il finale è in discesa per le farfalle con una Herbots da favola (super difesa ed ace per il 24-19) e con l’ultimo punto firmato Lowe (25-18).

Unet e-work Busto Arsizio: Washington 7, Bici, Herbots 24, Simin (L), Gennari 4, Cumino, Orro 4, Villani 3, Lowe 25, Bonifacio 9, Negretti, Berti, Leonardi ne. All. Lavarini, 2° Musso. Battute vincenti 12, errate 13. Muri: 6.

Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta: Alhassan 7, Dalia, Ameri, Poll, Holzer, Ghilardi (L), Cruz 7, Gray 17, Castaneda 20, Garzaro 5, Bechis 3. All. Cuccarini. Battute vincenti 4, errate 9. Muri: 5.

Arbitri: Spinnicchia e Zavater

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Vento forte, pericolo nel casertano: c’è l’allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento