L'attaccante che aveva stregato Zeman firma per il Real Agro Aversa

Il brasiliano Babu colpo di mercato della società di Pellegrino e Sannazzaro

L'ex Serie A Babu ha firmato col Real Agro Aversa

Tre stagioni in Serie A con Lecce e Catania. 28 presenze nella massima serie italiana di calcio e 4 reti all’attivo. Ben 90 presenze in Serie B con Salernitana, Venezia, ancora Lecce, Verona, Triestina e Avellino. Oltre 150 presenze tra i professionisti e c’è anche un’esperienza nella Serie B portoghese. 

E’ l’identikit del nuovo capolavoro realizzato dal Real Agro Aversa, il club di Promozione del presidente Guglielmo Pellegrino: alla corte di mister Giovanni Sannazzaro arriva Anderson Rodney de Oliveira, conosciuto come Anderson Babu. Un calciatore brasiliano che da qualche stagione gioca in Campania e che questa volta proverà a far sognare i suoi nuovi tifosi allo stadio ‘Bisceglia’ di Aversa. 

1-29-19

“Stiamo parlando di un progetto che si presenta vincente – dice Babù – e sono onorato della chiamata del presidente Pellegrino e del ds Filosa che hanno puntato molto su di me per puntare alla vittoria del campionato. Non possiamo nasconderci: l’obiettivo è conquistare l’Eccellenza. Ho fatto un percorso simile con l’Afro Napoli, ora ad Aversa spero in un grande pubblico sugli spalti per regalare grandi sorrisi ai nostri supporter”. Babù a 39 anni ha tutta l’esperienza necessaria per “dare una mano a tutta la squadra. Ho una sola idea di calcio: lavorare bene durante la settimana per raggiungere risultati importanti nei weekend. Ho avuto allenatori come Zeman, Pioli e Ventura che insegnano calcio ma soprattutto insegnano a fare sacrifici. Serve sudare durante la settimana per riuscire a vincere. Mi trovo in una piazza importante, non mancheranno le difficoltà perché è sempre difficilissimo vincere. Ma i tifosi ci dovranno essere vicini soprattutto nei momenti difficili, dovranno avere pazienza quando qualcosa andrà storto. Insieme dobbiamo risollevare questa città e portarla nuovamente in alto”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento