L'attaccante che aveva stregato Zeman firma per il Real Agro Aversa

Il brasiliano Babu colpo di mercato della società di Pellegrino e Sannazzaro

L'ex Serie A Babu ha firmato col Real Agro Aversa

Tre stagioni in Serie A con Lecce e Catania. 28 presenze nella massima serie italiana di calcio e 4 reti all’attivo. Ben 90 presenze in Serie B con Salernitana, Venezia, ancora Lecce, Verona, Triestina e Avellino. Oltre 150 presenze tra i professionisti e c’è anche un’esperienza nella Serie B portoghese. 

E’ l’identikit del nuovo capolavoro realizzato dal Real Agro Aversa, il club di Promozione del presidente Guglielmo Pellegrino: alla corte di mister Giovanni Sannazzaro arriva Anderson Rodney de Oliveira, conosciuto come Anderson Babu. Un calciatore brasiliano che da qualche stagione gioca in Campania e che questa volta proverà a far sognare i suoi nuovi tifosi allo stadio ‘Bisceglia’ di Aversa. 

1-29-19

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Stiamo parlando di un progetto che si presenta vincente – dice Babù – e sono onorato della chiamata del presidente Pellegrino e del ds Filosa che hanno puntato molto su di me per puntare alla vittoria del campionato. Non possiamo nasconderci: l’obiettivo è conquistare l’Eccellenza. Ho fatto un percorso simile con l’Afro Napoli, ora ad Aversa spero in un grande pubblico sugli spalti per regalare grandi sorrisi ai nostri supporter”. Babù a 39 anni ha tutta l’esperienza necessaria per “dare una mano a tutta la squadra. Ho una sola idea di calcio: lavorare bene durante la settimana per raggiungere risultati importanti nei weekend. Ho avuto allenatori come Zeman, Pioli e Ventura che insegnano calcio ma soprattutto insegnano a fare sacrifici. Serve sudare durante la settimana per riuscire a vincere. Mi trovo in una piazza importante, non mancheranno le difficoltà perché è sempre difficilissimo vincere. Ma i tifosi ci dovranno essere vicini soprattutto nei momenti difficili, dovranno avere pazienza quando qualcosa andrà storto. Insieme dobbiamo risollevare questa città e portarla nuovamente in alto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Mamma e figlio di nuovo positivi al coronavirus dopo essere guariti

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento