Circuito Coppa Campania di ciclismo

Castel di Sasso - Sabato 14 Maggio si e svolta la seconda di un ciclo di gare ciclistiche amatoriali, organizzate dalla Polisport Acef Maddaloni e dalla Cycling for all Foundation, che rientreranno nella competizione della Coppa Campania 2011...

20110517074807_image001

Sabato 14 Maggio si e svolta la seconda di un ciclo di gare ciclistiche amatoriali, organizzate dalla Polisport Acef Maddaloni e dalla Cycling for all Foundation, che rientreranno nella competizione della Coppa Campania 2011. Patrocinati dal Comune di Castel di Sasso, la prima kermesse a 'due ruote' sarà effettuata proprio nella ridente località dell'alto casertano, ed il logo di ritrovo, di partenza e d'arrivo sarà il centro polisportivo nonché complesso natatorio fresco di apertura, che il paese di Castel di Sasso ha per anni aspettato, essendo la struttura già alzata da tempo. Le altre gare di questa Coppa Campania, che permetteranno davvero di visitare luoghi particolari della nostra regione, si avranno il 17 aprile, il 14 maggio ed il 31 luglio. Particolare sarà la gara che partirà dalla Reggia di Caserta, e che passerà per Teano, proprio dinanzi al monumento dove viene raffigurato l'incontro tra Garibaldi ed il Re Vittorio Emanuele, in cui sarà nuovamente celebrato il 150° Anniversario dell'Unità d'Italia. Restiamo però alla corsa di sabato, che vedrà la partnership tecnica ed organizzativa del Coni Provinciale, dell'Unione Sportiva Acli, della Pro Loco di Castel di Sasso, e la Mini Passioncampania, oltre a sponsor e sostenitori vari anche di spicco. Fin qui sono state superate un centinaio di adesioni, ma in questi giorni si spera che possano raddoppiare, in virtù del fatto che a tale corsa potranno partecipare qualsiasi amatore o appassionato di bicicletta. L'unica differenziazione sarà rappresentata da due diversi percorsi. Un primo di circa 60 km, a cui parteciperanno le persone un po' più in la con l'età (cat. 40- 59 anni), ed un secondo che supera invece i 70 km di circuito, a cui parteciperanno gli atleti più in forma (cat. 18- 39 anni). I primi dieci assoluti delle due batterie riceveranno un premio, il cosiddetto 'pacco gara', che sarà pieno di bontà gastronomiche della città di Castel di Sasso e non solo. Pronti e via parte la prima batteria alle ore 15.35 circuito da ripetere 4 volte dopo il primo giro il gruppo e compatto cosi anche il secondo e il terzo quindi tutto da risolvere in volata generale che vede trionfare Romaudo Apicella davanti a Galletta e Ciaramella.
Partenza alle ore 17.05 con 72 atleti circuito da ripetere 5 volte gara molta piu' combattuta subito in fuga Angelo Garofalo che a umn massimo vantaggio di 20'' ma ripreso a 200 metri dall'arrivo al secondo giro si forma il quartetto che poi giunge all'arrivo vale a dire Cuomo, Crisci, Cristiano e Garofalo che al termine guadagnano sui immediati inseguitori 3'55 il gruppo giunge con un distacco di 5' 36'' da notare la sfortunata foratura al 3 gito di Donato Feola dell' Associazione Sportiva Dilettanristica Golino Marcianise e costretto al ritiro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento