Volley, Marolda e co. in attesa della Virtus Potenza

Atripalda - Atleti e società salutano con favore il ritorno ad Atripalda dopo una lunga assenza imposta dal calendario per via del turno di riposo e delle trasferte. Per la sfida casalinga in programma domenica alle 18.00 nell'impianto di via San...

20091124164341_femminile

Atleti e società salutano con favore il ritorno ad Atripalda dopo una lunga assenza imposta dal calendario per via del turno di riposo e delle trasferte. Per la sfida casalinga in programma domenica alle 18.00 nell'impianto di via San Giacomo è atteso ancora un bagno di folla, avversario di turno sarà la Virtus Potenza. Uno scontro fra quarta e quinta in classifica che promette scintille dopo i due match andati già in scena in Coppa Italia e terminati con una vittoria a testa (3-2 per i lucani all'andata e 3-0 per gli irpini al ritorno) ma con il passaggio al secondo turno di Coppa targato Euroform per il miglior scarto set. La federazione intanto conferma l'impegno tricolore contro Molfetta che si giocherà in riva al Sabato mercoledì 23 dicembre. I biancoblu, desiderosi di regalare emozioni al pubblico di casa preparano il prossimo match con grande attenzione ai particolari. Dal punto di vista fisico la rosa è in discrete condizioni, tutti hanno recuperato dagli acciacchi grazie all'ottimo lavoro svolto da medici e fisioterapisti. Al di là del campo, intanto, la società programma una serie di iniziative da sposare con il periodo natalizio con l'intenzione di coinvolgere in prima persona gli spettatori nelle prossime partite casalinghe. In attesa di misurarsi con il campo c'è chi in casa Euroform lo ha già fatto. Si tratta dalla squadra femminile, allenata dal duo Aquino-Oliva. Nella quinta giornata del campionato di serie D il gruppo che è formato da veterane del volley e giovani promesse con un'età compresa fra i 16 ed i 20 anni ha ottenuto la prima vittoria. L'ambizione è la salvezza, il prossimo impegno vedrà le atripaldesi affrontare il Cus Caserta seconda forza del torneo. Anche le attività giovanili ed i campionati minori che ogni fine settimana coinvolgono centinaia di atleti non conoscono soste. Al via anche il torneo di Prima divisione nel quale si cimenteranno le giovanissime del vivaio guidate dai tecnici Mocciolella-Preziosi, senza tralasciare gli impegni dell'under 18 e dell'under 16 guidate da atlete più esperte nel ruolo di trainer sotto la supervisione del professor Geppino Grimaldi. Sia al maschile che al femminile nei campionati giovanili l'obiettivo minimo dell'Euroform è la conquista dei titoli provinciali sperando di poter dare spazio in prima squadra a qualche giovane talento della pallavolo irpina.

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

Torna su
CasertaNews è in caricamento