Con targa 'PalaVignola' inizia 4^ Giornata dello Sport

Caserta - L'intitolazione del palazzetto dello sport nell'area ex-Saint Gobain adAntonio Vignola, a lungo dirigente sportivo e amministratore comunale, ha apertoieri a Caserta le manifestazioni previste in occasione della celebrazione della4^...

L'intitolazione del palazzetto dello sport nell'area ex-Saint Gobain adAntonio Vignola, a lungo dirigente sportivo e amministratore comunale, ha apertoieri a Caserta le manifestazioni previste in occasione della celebrazione della4^ Giornata dello Sport, alcune delle quali rinviate per le precarie condizionimeteo. Significativo e, per alcuni aspetti commovente, lo scoprimento dellatarga all'esterno dell'impianto comunale da oggi in poi "PalaVignola", allapresenza del Sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti, dell'assessore allo sportFerdinando Piscitelli e degli assessori Gigliofiorito, Del Rosso, del comandantedei Vigili Urbani Arturo Russo, del commissario alla Camera Commercio GustavoAscione, del presidente del Coni Michele De Simone, con i vicepresidenti AntonioGiannoni e Geppino Bonacci, il consigliere della Fip Gigi Lamberti, masoprattutto dei familiari dell'avvocato Vignola e cioè la moglie Rosalba con ifigli Romolo e Maria, la sorella Rachele e inoltre storici amici dello scomparsocome Santino Piccolo, fondatore del basket a Caserta, e Raffaele Raucci, a lungocollega di partito nella vita politica.
Dopo gli interventi del sinndaco Petteruti, del presidente del ConiDe Simone, Antonio Giannoni, nella sua veste di presidente provinciale dellaFederbasket, ha ricordato la figura dell'avvocato Antonio Vignola, ricordando letappe del suo excursus sportivo e istituzionale. In gioventù brillantelanciatore del peso, del disco e del martello in atletica leggera, conseguendoimportanti risultati anche a livello nazionale, è stato giocatore di basketnonchè arbitro nazionale di pallacanestro per oltre un decennio. E' statoaltresì arbitro nazionale di pugilato. Per alcuni anni presidente dello SportingClub Juve Caserta è stato insignito della Stella al Merito Sportivo del Coni.Avvocato, docente universitario, Vignola dal 1960 al 1989 è stato consiglierecomunale a Caserta, dove dall'86 all'89 ha ricoperto la carica di vicesindaco.
Alla significativa cerimonia, culminata nello scoprimentodella targa di intitolazione, hanno preso parte numerosi dirigenti sportivi,soprattutto del mondo del basket, e oltre duecento partecipanti alla festa delminibasket provinciale organizzata nell'ambito della coincidente GiornataNazionale dello Sport. La Giornata ha visto impegnati ragazzi delle Societàsportive e degli Enti di promozione sportiva anche in altre zone della città conuna serie di esibizioni e manifestazioni. Particolarmente riuscite, perchè alcoperto, quelle svoltesi, come previsto, sotto i portici del Comune in piazzaVanvitelli, dove i ragazzi del Gruppo Sportivo Schermistico "P. Giannone" hannodato vita, sotto la guida dei dirigenti Giustino De Sire ed Enzo Vozza, ad unaserie di spettacolari assalti, e dove i giocatori del Gruppo ScacchisticoCasertano, guidati dal presidente Ennio Mastrostefano, hanno organizzatosimpatiche sfide con gli appassionati su una maxiscacchiera con pezzi giganti.
La Giornata dello Sport aveva avuto un riuscito prologo sabato,in coincidenza con la Festa della Repubblica, con una serie di esibizioni edimostrazioni ospitate nel Parco della Reggia, dove il Gruppo Arcieri di Casertaha installato un campo da tiro dove tantissimi cittadini si sono cimentati neltiro con l'arco, compresi alcuni esponenti istituzionali come il sindacoPetteruti autore di un applaudito "centro", mentre lungo le praterie digradantidalla cascata gli sciatori del Gruppo Sportivo Casa Hirta, guidati da Enzo DeLucia, hanno utilizzato gli originali sci d'erba per discese sui prati, e imodellisti velici del sodalizio guidato da Salvatore Cuomo hanno disputato matchrace in miniatura nella vasca dei Delfini. Pirotecniche le esibizioni deidanzatori dell'Uisp, guidati dal presidente Antonio Ferraro, sui prati, mentreaquiloni multicolori rendevano più policromo il cielo del Parco, dove, achiusura della giornata, c'è stato il lancio dei paracadutisti.
E tutti i partecipanti hanno avuto modo di assaggiare la gustosa pizza"tricolore" confezionata con l'ausilio del forno mobile della Sac (ScuolaCommissariato e Amministrazione Militare) di Maddaloni dai maestri pizzaioliLello ed Enzo Giustiniani con lo staff del loro rinomato locale "Capatosta" aRecale.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Menopausa: ecco i consigli per viverla con serenità

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • TERREMOTO Trema la terra nel casertano

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento