Internazionali Tennis: Sulpizio si aggiudica il titolo

Caserta - Un’italiana torna sul trono degli Internazionali di Caserta - Trofeo Gruppo Palmesano, che quest’anno hanno vissuto la ventunesima edizione della loro storia, iniziata nel 1982. Valentina Sulpizio iscrive il proprio nome nell’albo d’oro...

taglio_torta_20070520063520

Un’italiana torna sul trono degli Internazionali di Caserta - Trofeo Gruppo Palmesano, che quest’anno hanno vissuto la ventunesima edizione della loro storia, iniziata nel 1982. Valentina Sulpizio iscrive il proprio nome nell’albo d’oro, sei anni dopo Tathiana Garbin, che oggi è la numero 1 d’Italia e la numero 23 del mondo, con la speranza che Caserta porti anche a lei la stessa fortuna.
La Sulpizio ha battuto in finale la favorita argentina Maria Belen Corbalan, numero 3 del tabellone, in 1h e 40’ di gioco e in tre set, 7-6 (7-4), 0-6, 6-1. Per la tennista di L’Aquila, si tratta del primo successo in carriera, nei tornei del circuito Itf.
Il primo set della finale è stato una battaglia, dall’inizio alla fine: la Sulpizio resisteva al pressing della più esperta Corbalan. Serviva bene e portava al tie-break la favorita sudamericana. E al tie-break l’azzurra piazzava la zampata decisiva (7-4), dimostrando carattere e concentrazione, dopo un’ora di gioco. Valentina è arrivata in finale dopo uno splendido torneo, forse il migliore della sua carriera. E ha giocato la sua prima finale in un torneo Itf a Caserta, con la voglia di chi sa di giocarsi una carta importante. La Sulpizio, abruzzese doc ma residente a Roma, che compirà 23 anni in agosto, gira per i tornei europei Itf con il camper di mamma e papà, che la seguono per tutta la stagione. Valentina nel professionismo ci crede, nonostante faccia fatica a scalare la classifica mondiale Wta. Nel secondo set la reazione della Corbalan non tardava ad arrivare. E in una quindicina di minuti l’argentina volava 6-0, dimostrando di avere più birra e più capacità di recupero. Si pensava a un calo dell’italiana che invece nella decisiva partita reagiva alla grande, andava in vantaggio 4-0 e poi 5-1, chiudendo al settimo game, con un bellissimo punto di diritto, con la Corbalan che lamentava un risentimento muscolare a una gamba.
La finale del doppio, giocata venerdì sera ha visto prevalere per 6-3, 6-2, la coppia composta dall’italiana Lisa Sabino e dalla tedesca Andrea Sieveke, sulla coppia dell’est formata dalla russa Varvara Galanina e dall’ucraina Irina Buryachok.
La finale del doppio, giocata venerdì sera ha visto prevalere per 6-3, 6-2, la coppia composta dall’italiana Lisa Sabino e dalla tedesca Andrea Sieveke, sulla coppia dell’est formata dalla russa Varvara Galanina e dall’ucraina Irina Buryachok. Lisa Sabino, giudicata la migliore giocatrice italiana del torneo ha ricevuto anche il premio fair play, indetto dal Panathlon Caserta e consegnato dal presidente ing. Agostino Natale.La finalissima fra Sulpizio e Corbalan è stata preceduta nella mattinata di sabato dalla partita conclusiva del torneo “Racchette di Legno”.
Di fronte la coppia formata dal part president Angelo Molley ed Antonio Caporrini che per 6-3 hanno avuto la meglio su Carlo Mancini e Massimo Sica.Immagini e servizi sugli internazionali femminili di tennis - Trofeo Gruppo Palesano, saranno trasmesse da TvLuna nei suoi telegiornali, oggi alle 22,30 andrà in onda lo speciale di un’ora "Tie Break" sulle finali curato da Armando Serpe con immagini ed interviste. La prossima settimana giovedì alle 15,30 e venerdì alle 20, su Telecapri Sport si parlerà degli internazionali di Caserta nello speciale “Tie Break”. Risultati, foto e servizi sugli internazionali, sono sul sito www.itfcaserta.com, curato da Crionet.

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Quanto tempo bisogna aspettare per fare il bagno dopo aver mangiato?

I più letti della settimana

  • Un impero da 300 milioni di euro sequestrato all'imprenditore in odore di camorra

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Pentito non attendibile, dissequestrato l'impero milionario dell'imprenditore calzaturiero

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Rolex e Pandora falsi, arrestato orafo del Tarì

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

Torna su
CasertaNews è in caricamento