Premio 'speciale' per il pizzaiolo casertano Giacomo Garau

Il comitato scientifico motiva così il riconoscimento: “Innovazione nel solco della tradizione, studio costante e aggiornamento continuo"

Giacomo Garau e Veronica Maya da 'Olio e Basilico'

Altro importante riconoscimento per il casertano Giacomo Garau, talento indiscusso della pizza contemporanea, che, nella serata di mercoledì 5 febbraio, ha ricevuto una menzione speciale nell’ambito della cerimonia ufficiale del Premio Artis Suavitas 2020, che si è svolta a Nola, nella magnifica cornice del Museo Storico Archeologico.

Il prestigioso riconoscimento è stato organizzato dall’Associazione “Artis Suavitas”, presieduta dall’avvocato Antonio Larizza, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo (MiBACT), della Regione Campania, dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, del Comune di Nola e del Museo Storico Archeologico di Nola.

Questi i prestigiosi personaggi che con Garau hanno ricevuto il Premio Artis Suavitas 2020: Edoardo Cosenza, professore Ordinario di Tecnica delle Costruzioni dell'Università Federico II di Napoli; presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Napoli, considerato il massimo esperto in Italia in materia di Ingegneria Sismica; Mariafelicia De Laurentis, professore di Astronomia e Astrofisica per chiamata diretta nel 2018 presso l’Università di Napoli Federico II, con i suoi studi ha contribuito a “scattare la foto del secolo”, essendo stata tra le protagoniste della ricerca che ha portato alla prima immagine di un buco nero; Antonio Nocera, icona indiscussa dell’arte italiana, pittore e scultore fra i più apprezzati in Italia e all'estero; Gianluigi Nuzzi, autore di diverse inchieste che hanno avuto vasta eco, anche internazionale e che hanno portato alla luce scandali e segreti che si annidano nei palazzi del potere; Giuseppe Picone, ètoile e coreografo internazionale, primo italiano ad essere ospite al concerto di Capodanno dell'Opera di Vienna, dal 2016 è direttore, coreografo ed ètoile del balletto del Teatro di San Carlo di Napoli; Alessandro Marinella, brand manager di “Marinella”; Edoardo Sylos Labini, attore, autore, regista ed editore di “Cultura Idenitità”.

Il comitato Scientifico del Premio, presieduto dal prof Michelangelo Russo (direttore del Dipartimento di Architettura e Professore di Urbanistica presso l’Università degli studi di Napoli Federico II) ha inteso premiare Giacomo Garau con questa motivazione: “Innovazione nel solco della tradizione. Studio costante e aggiornamento continuo. Minuziosa, se non maniacale, ricerca di materie prime di eccellenza. Sono soltanto alcune delle caratteristiche che delineano il profilo di Giacomo Garau, giovane imprenditore del settore food, che nel suo locale gourmet 'Olio & Basilico' riesce ad onorare l’antica arte del 'Pizzaiulo', riconosciuta dall’Unesco come parte del patrimonio culturale dell’umanità. Garau, grazie alla qualità dei suoi prodotti, nel giro di pochi anni, è riuscito a creare a Calvi Risorta, piccolo centro dell’alto casertano, un vero e proprio turismo della pizza, promuovendo e valorizzando, altresì, le eccellenze enogastronomiche della Campania Felix. Le sue doti non sono sfuggite agli osservatori esteri che, spesso, si affidano alla sua immensa professionalità per delle Masterclass sui segreti della Pizza contemporanea”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio pochi giorni prima di ricevere il premio Artis Suavitas, Giacomo Garau è stato protagonista a Dublino, nel corso di una masterclass sulla pizza contemporanea, un’altra tappa del suo tour internazionale che lo vede impegnato come testimonial nel mondo per lo storico Molino Polselli. La motivazione del premio ha affascinato anche personaggi di prestigio come Gianluigi Nuzzi, Giuseppe Picone, Veronica Maya e Edoardo Sylos Labini i quali si sono recati a Calvi Risorta, presso Olio & Basilico, per gustare le prelibatezze di Giacomo Garau.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Donna trovata morta nel letto di casa: aveva 40 anni

  • Bimbo morto, i genitori di Diego rompono il silenzio dopo 5 giorni

  • Coronavirus, Annamaria non ce l'ha fatta. Muore dopo il ricovero

  • Coronavirus, contagiata donna di 40 anni: è in ospedale

  • Malore improvviso, ragazzo di Aversa muore in Spagna

Torna su
CasertaNews è in caricamento