Chiude la sede storica di 'Cenerentola'

Il negozio avrà una nuova location, segno dei tempi che cambiano

Il negozio Cenerentola chiuso a Caserta

Ci sono persone e luoghi che fanno parte della quotidianità di ognuno di noi. Quasi come delle certezze nella nostra vita, che travalicano i confini familiari. E quando li 'perdi' capisci che il mondo intorno a te sta cambiando.

Così i casertani hanno appreso oggi della chiusura della sede storica di Cenerentola in piazza Mercato: un cartello affisso fuori al negozio di scarpe annuncia il trasferimento in via Crispo, sotto un altro nome. Accanto c'è anche il cartello "Affittasi" a certificare il tutto. Dopo oltre 50 anni, il negozio resterà chiuso.

Segno, appunto, dei tempi che cambiano e, forse, anche una conferma del decadimento del commercio nel Capoluogo. Si è iniziato da corso Trieste, ora si continua in piazza Mercato, che rappresentavano, fino a pochi anni fa, i due 'poli commerciali' di Caserta.

E la paura è che ci sia una seria difficoltà ad invertire la rotta. Con tutte le conseguenze che esso comporta. Un Capoluogo che si va spegnendo e che non riflette più di luce propria come avveniva fino a pochi anni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La morsa del maltempo non lascia la provincia di Caserta: prorogata l'allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento