Giornata di studio su La moderna ingegneria strutturale tra innovazione e tradizione

Aversa - La Facoltà di Ingegneria della SUN presenterà il 27 ottobre 2009 presso la Real Casa dell'Annunziata la giornata di studio su "La moderna ingegneria strutturale tra innovazione e tradizione". Il convegno, organizzato dal Prof. Alberto...

La Facoltà di Ingegneria della SUN presenterà il 27 ottobre 2009 presso la Real Casa dell'Annunziata la giornata di studio su "La moderna ingegneria strutturale tra innovazione e tradizione". Il convegno, organizzato dal Prof. Alberto Mandara, ordinario di Tecnica delle Costruzioni presso la SUN, intende richiamare l'attenzione di ingegneri e architetti sui problemi più importanti e attuali con cui deve confrontarsi l'odierna "Arte del Costruire" nelle sue forme tecnologicamente più evolute, ma senza trascurare le lezioni apprese dal passato e, di conseguenza, il filo immaginario che lega i progettisti di oggi a quelli di un tempo. Tale scopo viene perseguito grazie all'intervento di docenti di rango internazionale, tra i più autorevoli esistenti in Italia, come Edoardo Cosenza, Federico Mazzolani e Antonio De Luca dell'Università Federico II di Napoli, Alessandro Martelli del GLIS-ENEA di Bologna, Giovanni Solari dell'Università di Genova, Renato Sparacio dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, Vittorio Nascè del Politecnico di Torino e Carlo Urbano del Politecnico di Milano. Ad aprire i lavori sarà il Prof. Michele Di Natale, preside della Facoltà di Ingegneria della SUN, seguito da Paola Raffaella David, Soprintendente B.A.P.P.S.A.E per le province di Caserta e Benevento, e dal sindaco della Città di Aversa Domenico Ciaramella. La manifestazione, articolata in quattro sessioni, affronterà temi di rilievo dell'Ingegneria Strutturale, quali la difesa dai terremoti, l'ingegneria delle grandi strutture, il recupero del patrimonio storico-artistico, la normativa tecnica, etc. Moderatore del convegno Alberto Mandara della SUN. "Un evento altamente significativo – dice Mandara, promotore e coordinatore della manifestazione – foriero di un contributo culturale di grande valore ed attualità, che la Facoltà di Ingegneria della SUN ha l'opportunità di tenere a battesimo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento