Al via la Wound Accademy: esperti a confronto al Novotel

Comincia la settima edizione dell'accademia vulnologica presieduta da Topo

Filippo Topo

Al via la Settima Edizione della Wound Academy (Accademia Vulnologica), appuntamento tradizionale annuale che si svolgerà al Novotel, 16 e 17 novembre, che vedrà il confronto tra i migliori esperti nazionali e regionali sullo studio e trattamento delle "Ulcere Cutanee e Ferite Difficili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dottor Filippo Topo, chirurgo vascolare presso l'ospedale di Marcianise, nonché Direttore Scientifico dell'Accademia, dice "sono soddisfatto di quello che è stato realizzato in questi anni per essere riuscito a trattare, con esperti di elevato spessore scientifico, una patologia ostica e difficile da trattare,  viste le scarse conoscenze e le difficoltà nel trattamento. Il confronto ma soprattutto gli approfondimenti che avvengono in questi giorni fra docenti e discenti, tende a migliorare le conoscenze ed apprendere nuove strategie terapeutiche, grazie alle innovazione tecnologiche. Tutto ciò potrà servire ai pazienti per trovare nuove soluzioni terapeutiche ma soprattutto formare nuovi esperti in un settore in cui c'è ancora molto da fare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento