Visite mediche gratuite a Caserta: ecco come prenotarsi

L'iniziativa nell'ambito delle Giornate di Prevenzione e Promozione della salute

Continuano le Giornate di Prevenzione e Promozione della salute promosse dalla Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Campania nell'ambito del Piano Nazionale della Prevenzione, parte integrante del piano Sanitario Nazionale. Il progetto, nato dalla comunione d’intenti tra la Commissione e l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, è attivo ormai da quattro anni su tutto il territorio campano ed è stato subito ripreso dal neopresidente Stefano Graziano, il quale ha voluto che la manifestazione ripartisse dalla Città di Caserta per poi toccare le altre province della regione.

L’appuntamento è fissato per mercoledì 7 novembre alle ore 15,30 nella Biblioteca Diocesana di Piazza Duomo 11. Si parlerà di patologie tiroidee: prevenzione, genetica, diagnosi e terapia. Docenti Universitari, specialisti in ciascuna disciplina, si susseguiranno per affrontare il tema, offrendo alla comunità il loro contributo scientifico.

Alla tavola rotonda parteciperanno: la dottoressa Teresa Esposito (PhD MD specialista in Dietologia e Nutrizione Umana e Biochimica clinica), la dottoressa Fiammetta Cirillo (MD specialista in medicina nucleare presso l’Ars Medica S.p.a. di Roma), la dottoressa Maria Grazia Esposito (PhD MD specialista in Chirurgia Generale presso l’Ospedale del Mare), il professor Bruno Varriale (Docente di Biologia generale e genetica Molecolare presso Università della Campania “Luigi Vanvitelli”), il dottor Guido Pone (MD specialista in Nefrologia presso la SIUMB). Porteranno il proprio saluto: il Sindaco di Caserta Carlo Marino, il Presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale della Campania Stefano Graziano, il Rettore dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” Giuseppe Paolisso. Modererà il dibattito il dottor Egidio Milone.

Seguiranno esami diagnostici gratuiti (Ecografie tiroidee), eseguiti dagli stessi, previa prenotazione al numero 3394363668 (Dottor Pasquale Tammaro). Il progetto, prende vita grazie al supporto, completamente a titolo gratuito, di aziende leader nella nutraceutica come Agaton e Shedir Pharma e nella tecnologia per diagnostica strumentale come Medisol. Medici specialisti metteranno a disposizione della comunità le proprie competenze e conoscenze per visite mediche ed esami diagnostico-strumentali totalmente gratuiti. In Italia si è fatta molta strada in tema di prevenzione e la Campania mantiene alto il suo impegno

Potrebbe interessarti

  • Invasioni di formiche? Ecco alcuni consigli per eliminarle

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

  • Sì alla detox, ma non d'estate. L'esperta: "Vi spiego perché"

  • Piscine interrate: tipologie e costi

I più letti della settimana

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • L'abbraccio col papà, il bacio a Carolina: Alfonso Golia si scioglie per la vittoria I FOTO

  • Sequestrati 70 chili di cozze: maxi multa per 4

  • Ufficiale il nuovo consiglio comunale: tutti gli eletti di Aversa

  • Tribunale "sgomberato" per l'arrivo del boss dei Mazzacane

  • Ucciso per errore dalla camorra: Salvini blocca il risarcimento ai familiari

Torna su
CasertaNews è in caricamento