Ecco il nuovo piano ospedaliero: rinforzi per Marcianise e Sessa Aurunca

Le due strutture diventano Dea I Livello. Salvo il punto nascita di Piedimonte

La Regione Campania ha varato il nuovo piano ospedaliero, con l’avallo del Ministero della Salute, e sembrano arrivare buone notizie per le strutte sanitarie casertane. In primis c’è la promozione sul campo degli ospedali di Marcianise e Sessa Aurunca che diventano Dea I Livello e sarà salvato anche il punto nascita di Piedimonte Matese. "È una giornata fondamentale per la sanità campana. L'approvazione da parte del m in mistero del piano ospedaliero, che mancava da ben dieci anni, significa poter continuare sulla strada delle assunzioni e della stabilizzazione dei precari" ha affermato il presidente della commissione regionale Sanità del Consiglio regionale della Campania Stefano Graziano. "Restano aperti anche i punti nascita di Polla, Sapri e Piedimonte Matese, scongiurato dunque un grave smacco alle aree interne. Mi auguro che nelle prossime settimane il Ministero sancisca ufficialmente la fine del commissariamento. In questi anni abbiamo creato tutte le condizioni per il ritorno alla gestione ordinaria e i risultati si vedono".

Soddisfatto anche il consigliere regionale Luigi Bosco: “E’ una giornata storica per la Sanità della Campania. È questo un passo in avanti verso le nuove assunzioni e la stabilizzazione dei precari”

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Investito su viale Carlo III, caccia al 'pirata' con le telecamere dei negozi

  • Cronaca

    Ladri scatenati, raid contro il negozio di telefonia | FOTO

  • Attualità

    Biodigestore, il Comune vince la 'battaglia' in tribunale

  • Cronaca

    25mila euro per superare i concorsi, abbreviato per il dipendente del Ministero

I più letti della settimana

  • L'ex centro commerciale devastato dai vandali | LE FOTO

  • Il capo degli spacciatori: “Io sono come Genny Savastano”

  • Schianto su viale Carlo III, auto si ribalta | FOTO

  • La nuova mappa della camorra casertana: ecco chi comanda e dove | FOTO

  • “L’infermiere con la faccia da angelo mi ha rovinato. Ora temo per la mia vita”

  • Sindaco sfiduciato: 13 consiglieri comunali si dimettono dal notaio

Torna su
CasertaNews è in caricamento