Emergenza medici per il 118: pronti 120mila euro per 3 mesi

Avviata la procedura negoziata per trovare personale

Le emergenze per il 118 non finiscono mai. Al punto che l’Asl di Caserta ha deciso di avviare una nuova procedura negoziata per “l’affidamento della fornitura di pre di personale medico volontario per il servizio di emergenza territoriale 118” in convenzione con le associazioni del terzo settore. Sul tavolo ci sono circa 120mila euro che l’azienda sanitaria, stando all’atto pubblico firmato dal direttore del servizio Maria Di Lorenzo, ha messo in bilancio. In totale si tratta di 6mila ore complessive che dovranno essere ‘acquistate’ per il periodo che va da giugno ad agosto con possibilità di rinnovo.

Potrebbe interessarti

  • Invasioni di formiche? Ecco alcuni consigli per eliminarle

  • Clownterapia a Caserta: la missione degli 'angeli' dei bambini travestiti da clown

  • Sì alla detox, ma non d'estate. L'esperta: "Vi spiego perché"

  • Piscine interrate: tipologie e costi

I più letti della settimana

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • L'abbraccio col papà, il bacio a Carolina: Alfonso Golia si scioglie per la vittoria I FOTO

  • Sequestrati 70 chili di cozze: maxi multa per 4

  • Ufficiale il nuovo consiglio comunale: tutti gli eletti di Aversa

  • Tribunale "sgomberato" per l'arrivo del boss dei Mazzacane

  • Ucciso per errore dalla camorra: Salvini blocca il risarcimento ai familiari

Torna su
CasertaNews è in caricamento