Vigliotti in giunta, De Filippo ci pensa

E’ la seconda non eletta di Maddaloni nel Cuore. Così il sindaco potrebbe evitare di rafforzare la pattuglia di consiglieri di Santangelo

Alessandra Vigliotti

In attesa di conoscere la data dell’insediamento in consiglio comunale, il neo sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo sta iniziando a ragionare su quella che potrebbe essere la squadra di assessori da presentare alla città. Oltre all’ipotesi di Gennaro Cioffi, c’è anche un altro nome che circola quale possibile assessore. E’ quello di Alessandra Vigliotti, ex Fratelli d’Italia, che si è candidata nella lista di Maddaloni nel Cuore, raccogliendo 269 preferenze risultando la seconda non eletta.

Il nome della Vigliotti prende forza in base a 2 fattori: in primis è vicina a De Filippo, che così potrebbe evitare di dover pescare tra gli eletti per non far scattare Peppe Lutri (che andrebbe a rinforzare la pletora di consiglieri che fanno capo a Vincenzo Santangelo); in secondo luogo è una donna e questo è fondamentale considerando le quote rosa da inserire.

In realtà nelle ultime ore sono circolati anche altri due nomi di donne spendibili per la giunta: Katia Ventrone (che sarebbe gradita al consigliere Francesco Capuozzo) e Giovanna Sabba (che avrebbe il placet di Domenico Siviero). Sulla Vigliotti, oltre a De Filippo, ci sarebbe il via libera anche di Salvatore Liccardo. La partita è aperta ed è ancora tutta da giocare.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento