Marino prova a stringere la maggioranza ma al tavolo pesano gli assenti

Il nodo della giunta ed il patto di fine consiliatura al centro della discussione

Il sindaco Carlo Marino

Non sono mancati momenti di tensione nel corso del vertice di maggioranza andato in scena nel tardo pomeriggio di lunedì al Comune di Caserta dove il sindaco Carlo Marino ha riunito i responsabili di partito ed i capigruppo per cercare di stringere la maggioranza in un nuovo patto di fine consiliatura.

Una riunione che si è resa necessaria anche all’indomani del documento firmato da quattro consiglieri comunali (Antonucci, Iannucci, Peluso e Megna) che chiedevano anche una rivisitazione della giunta, dando spazio a quei gruppi di maggioranza che oggi non hanno visibilità nell’esecutivo.

Alla riunione non hanno preso parte sei consiglieri (Camillo Federico, Mimmo Guida, Donato Tenga, Massimo Russo, Gianfausto Iarrobino ed Antonio Di Lella) e questo ha fatto sorgere qualche dubbio relativamente a quella che oggi potrebbe essere, effettivamente, la composizione della maggioranza ed i nuovi equilibri politici che si potrebbero venire a creare anche in considerazione di alcuni contatti che sarebbero stati avviati dal consigliere regionale Giovanni Zannini con esponenti della squadra di governo di Marino, in particolare con gli assessori Emiliano Casale e Dora Esposito, sui quali resta un grosso punto interrogativo su quali (e quanti) siano i consiglieri che li sostengano.

La riunione si è conclusa con la disponibilità del sindaco Marino a verificare le problematiche che sono state messe sul tavolo, ma senza una definizione precisa sui tempi che serviranno per chiudere la partita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento