ELEZIONI Rischio scissione completa nel centrosinistra

Sinistra Italiana e Socialisti chiedono un incontro tra i candidati sindaci Scialla e Oliva

I due candidati sindaci Nicola Oliva e Peppe Scialla

Una spaccatura, la ‘solita’ se parliamo della sinistra italiana, che rischia di “lasciare alle destre la tavola apparecchiata di un nuovo governo della città, con la benedizione di Salvini”. È l’allarme lanciato da Sinistra Italia e Partito Socialista di Castel Volturno, nel tentativo di far tornare il sereno e soprattutto l’unità nell’area di centrosinistra, che nel comune castellano è spaccata tra le candidatura di Peppe Scialla e Nicola Oliva.

“Prendiamo atto con rammarico e protesta - scrivono in una nota i due partiti - che a Castel Volturno si gioca ormai allo sfascio. Sulla politica, che dovrebbe orientare ogni sforzo e ogni decisione, ha preso ormai il sopravvento il più sterile e infantile personalismo. Da mesi sosteniamo la necessità di riunire in una sola proposta politica le forze democratiche e progressiste che per cinque anni hanno amministrato insieme il comune, sotto la guida del sindaco Dimitri Russo”.

Chiare anche le responsabilità, almeno secondo Socialisti e Sinistra Italiana: “Vanno ascritte, senza eccezione alcuna, a tutti i nostri interlocutori. Per questa ragione chiediamo che ad horas i candidati sindaco Scialla e Oliva tornino ad incontrarsi trovando la necessaria e auspicata sintesi. Ove mai, invece, tale appello rimanesse ancora inascoltato saremo costretti ad assumere le determinazioni del caso rompendo l'alleanza di centro-sinistra che nel corso delle ultime settimane avevamo provato a sostenere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una situazione che rischia di isolare completamente il Pd, che appoggia proprio Peppe Scialla. E nei confronti dei Dem c'è proprio l'appello di Sinistra Italiana e Socialisti:  "Occorre immediatamente uno scatto di responsabilità, in primo luogo da parte del Partito Democratico, che pare più interessato a costruire interlocuzioni spurie che non l'unica, logica e possibile alleanza politica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

Torna su
CasertaNews è in caricamento