In 7 dal notaio per sfiduciare il sindaco

Giovanni De Lucia mandato a casa dopo 3 anni e 9 mesi

Il sindaco di Cervino Giovanni De Lucia

Una vigilia del voto piuttosto movimentata a Cervino dove 7 consiglieri comunali si sono recati dal notaio Vincenzo de Caprio per sfiduciare l'amministrazione del sindaco Giovanni De Lucia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sette sono: Giuseppe Vinciguerra, Angela Valentino, Maria Grazia Stravino, Filomena Razzano, Filippo Caturano, Vincenzo Pascarella ed il consigliere di maggioranza Carmine Pascarella. L'amminstrazione si è così conclusa anzitempo, durando 3 anni e 9 mesi. Adesso si attende la decisione della Prefettura sul commissariamento del Comune che tornerà alle urne il prossimo anno per scegliere gli amministratori locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

Torna su
CasertaNews è in caricamento