Due consiglieri mollano il sindaco, ore contate per la fine dell’amministrazione

Telefonate infuocate per fissare l’appuntamento dal notaio. Dalla candidatura alle dimissioni dell’assessore: 10 giorni di fuoco

Il sindaco di Casagiove Roberto Corsale è appeso ad un filo

Roberto Corsale vede sempre più da vicino la fine della sua amministrazione comunale. Il sindaco di Casagiove ha incassato nelle ultime ore l’addio di due consiglieri comunali, Giovanni Russo e Francesco Ferraro, che hanno annunciato le dimissioni del proprio assessore di riferimento, Mariella Sapone, che nelle prossime ore saranno protocollate negli uffici del Comune. Una rottura nata dalla voglia, emersa una decina di giorni fa, del sindaco di Casagiove Roberto Corsale di provare la candidatura alle elezioni regionali ma senza dimettersi prima del 24 febbraio, termine ultimo per poter permettere di tornare al voto in primavera. Corsale, infatti, sarebbe voluto restare in carica fino a quando la legge glielo avrebbe permesso, per poi lasciare l’incarico da sindaco. Questo, però, avrebbe comportato un commissariamento di un anno prima del voto. Ed anche se nelle ultime ore il sindaco ha dichiarato di “averci ripensato” sulla candidatura, la rottura sembra ormai essere stata sancita. Al punto che si è messo in moto già l’opposizione, con Danilo D’Angelo che sta cercando di fissare l’appuntamento dal notaio per mettere fine all’amministrazione comunale e tornare al voto in primavera. I contatti sono costanti e nelle prossime ore ci potrebbe essere la svolta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento