Savino lascia l'incarico di vice per aiutare il sindaco a chiudere la crisi

Il primo degli eletti di 'Cambiamente' resta assessore. Ma ora Ferrara può chiudere l'accordo con Forza Italia e Lega e ritirare le dimissioni

Orlando Savino ha rimesso la delega di vice sindaco

Orlando Savino ha rimesso la delega di vice sindaco per aiutare Giovanni Ferrara a chiudere la crisi al Comune di San Felice a Cancello. Il primo degli eletti della lista 'Cambiamente' resta comunque assesore, ma la vice sindacatura servirà a Ferrara per poter accontentare le richieste di Forza Italia e Lega, con cui era arrivato ad una rottura tale da presentare le dimissioni ad appena 40 giorni dalle elezioni amministrative. Nelle prossime ore, dunque, potrebbe chiudersi l'accordo tra sindaco ed alleati che porterà al ritiro delle dimissioni entro (e non oltre) il 26 luglio, ultimo giorno utile concesso dalla legge prima di avviare l'iter dello scioglimento dell'amministrazione comunale.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento